I mammiferi spiegati ai bambini della scuola primaria - Cose per Crescere

I mammiferi

I mammiferi sono la più conosciuta e studiata fra le 5 classi di vertebrati. I mammiferi (Mammalia), nutrono i loro piccoli con il latte prodotto dalle ghiandole mammarie delle femmine (chiamate “seni” nelle donne). Includono 5.400 specie conosciute. Comprendono animali come il cane, il gatto, il delfino o l’ippopotamo. Si tratta di una classe estremamente eterogenea che annovera sia animali piccolissimi come il mustiolo, che pesa appena due grammi, sia giganti come la balenottera azzurra che di tonnellate ne pesa 150! Anche l’essere umano fa parte dei mammiferi.

I mammiferi hanno caratteristiche comuni tra cui:

  • L’omeotermia ovvero la loro capacità di mantenere costante la loro temperatura corporea;
  • Tutti i mammiferi respirano tramite i polmoni. I mammiferi marini infatti, come le balene e i delfini devono risalire in superficie per potere respirare.
    Le cure parentali: le femmine dei mammiferi accudiscono la prole fino a quando i cuccioli non sono abbastanza grandi da potersela cavare da soli (solo nel 3% dei casi sia la madre che il padre si occupano di far crescere il piccolo).
  • Allattamento della prole: nelle prime settimane di vita i piccoli vengono allattati dalla madre.
    In genere le femmine allattano solo i propri cuccioli scacciando via gli altri cuccioli in cerca di cibo. Uniche eccezioni sono i leoni e l’uomo.

I mammiferi sono divisi in 3 gruppi in base al loro metodo di riproduzione:

  • Monotremi: depongono le uova e i neonati verranno in seguito allattati come ad esempio, gli ornitorinchi.
  • Marsupiali: i piccoli crescono in un marsupio come il canguro, il koala o l’opossum. Nascono incompiuti e devono crescere nella tasca marsupiale del grembo materno prima di poter vivere accanto a lei.
  • Placentati: i piccoli si sviluppano nell’utero e ricevono nutrimento attraverso la placenta.

La maggior parte dei mammiferi ha quattro zampe ad eccezione dei cetacei e dei Sirenidi che hanno trasformato gli arti inferiori in pinne. Il corpo è ricoperto da una pelle sottile e costellata di ghiandole sebacee e sudoripare. Quasi tutti sono coperti di peli.

Mammiferi marini

Tra i mammiferi marini ci sono:

  • I cetacei, carnivori (balene, capodogli, delfini…)
  • I sirenidi, che mangiano le piante (Dugong…)
  • Quelli che escono dall’acqua (leoni marini, lontre, foche e trichechi).
I mammiferi, 10.0 out of 10 based on 1 rating
GD Star Rating
loading...
Autore : , 20/12/2018

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA: *