L’autunno d’oro

L'autunno d'oro

L’autunno d’oro è una bella storia scritta da Gianni Rodari, da raccontare ai bambini (o da leggere insieme) in autunno. Una storia breve, adatta sia alla scuola primaria che ai bimbi più piccoli che frequentano la scuola dell’infanzia e che narra di una bambina che vede per la prima volta l’autunno dorato della campagna e pensava che niente ma niente al mondo fosse più importante che avere una bambola diversa ogni giorno.

Sommario

Storia sull’autunno da stampare

Per stampare la storia (con un disegno da colorare), scorri la pagina verso il basso e clicca sull’immagine dove segnato: si aprirà una seconda finestra, con la storia in formato pdf (1 pagina) pronta per essere scaricata e/o direttamente stampata!

L’autunno d’oro

C’era una volta una bambina che viveva in una grande città con pochi alberi e non aveva mai visto l’autunno d’oro della campagna.
Quando ne sentiva parlare, domandava a suo padre:
– Ma è proprio d’oro?
– D’oro, d’oro – rispondeva il padre.
E la bambina pensava: “Una volta andrò dove c’è l’autunno d’oro; prenderò un po’ di quell’oro e mi comprerò 365 bambole, una per ogni giorno dell’anno”.
Finalmente una domenica suo padre la portò nei boschi. La bambina guardava incantata gli alberi dorati. Per tutta la giornata camminò nel bosco d’oro, giocando con le foglie, i funghi e gli scoiattoli. Era così contenta che si dimenticò delle bambole, perché ogni singola foglia le pareva più bella di tutte le bambole della Terra.

Storia da stampare

Clicca sulla storia per stamparla:

 

L'autunno d'oro