Storie per spiegare la Pasqua ai bambini

Storie e racconti sono ottimi strumenti per spiegare il significato della Pasqua ai bambini perché non ne percepiscano solo il lato consumistico. Per raccontare il significato dell’agnello pasquale, delle uova colorate, della colomba, dell’ulivo che non sono prodotti “di stagione” ma sono ricchi di significato e con una simbologia per specifica.

Cosa vuol dire Pasqua?

Pasqua deriva dal latino “pascha” e dall’ebraico “pesach” che significa passare oltre, indica il passaggio.
Per gli Ebrei il passaggio rappresenta l’attraversamento del popolo ebraico del Mar Rosso, ovvero il cammino dalla schiavitù egiziana verso la libertà.
Per i Cristiani rappresenta il passaggio dalla morte alla vita di Gesù Cristo ed è la festa cristiana più importante dell’anno.

Leggende di Pasqua

Le leggende sulla Pasqua sono in genere legate alla passione e alla sofferenza di Gesù. La Pasqua celebra però anche la gioia data dal senso di comunione con la natura e dalla vita che si rinnova dopo la morte.
È in quest’ottica che vanno lette e raccontate ai bambini le leggende diventate oggi parte integrante della cultura popolare.