Come scegliere il vestito per la prima comunione

Come scegliere il vestito per la prima comunionePer celebrare la Prima Comunione, molte parrocchie chiedono ormai che i bambini indossino tutti la stessa tunica. Altre, invece, lasciano la libertà di scelta dell’abito da indossare e in questo caso, siamo in tanti a chiederci come scegliere il vestito per la prima comunione… Un vestito adatto alla cerimonia e che sia allo stesso tempo comodo per la bambina o il bambino che lo indosserà. Senza dimenticare che deve anche essere preferibilmente di loro gradimento! In questo caso, vi suggerisco di attenervi ad alcune regole di buon gusto. Cercate comunque di discuterne e di decidere con il bambino il modello più adatto, in modo che non si senta a disagio.

Sommario

Vestire una bambina per la prima comunione

Come scegliere il vestito per la Prima Comunione di una bambina? Le bambine sono spesso tentate da splendidi abiti che ricordano un po’ quello delle spose, dal più semplice al più elaborato. In ogni caso, dovrà essere di un bianco virginale. E ricordiamoci che la Prima Comunione è un sacramento e quindi un momento carico di significato che merita un abito il più lineare possibile.
Le scarpe devono essere rigorosamente bianche e comode, quindi via libera a ballerine o scarpe in morbida pelle con fibie e laccetti.

Vestire un bambino per la prima comunione

La tendenza per i maschietti è l’abito da “ometto” elegante. Il classico completo in nome del rispetto per il luogo in cui ci rechiamo e per il sacramento che andiamo a ricevere. Anche se si tende a prediligere i colori scuri, il bianco, il color crema e il celeste vanno benissimo. Tutti i colori sgargianti sono invece da evitare.
Un maglioncino o una felpa anche se è un capo piuttosto sportivo, può andare bene ma solo se in tinta unita come il blu navy o il grigio scuro, sopra ad una camicia con colletto.

Vedi anche>>>
Bomboniere e inviti