ORIGAMI

Tante idee di origami semplici e origami per bambini spiegati e illustrati passo dopo passo, con immagini, schede da stampare e video tutorial. Origami per creare animali, oggetti, giochi per bambini, fiori e biglietti, origami per realizzare bomboniere eleganti e diverse dal solito, origami di Natale… In giapponese, origami significa piegare ed è imparando a piegare la carta che i bambini potranno scoprire come ottenere oggetti meravigliosi nati da un pezzo di carta ed un pò di pazienza ed attenzione. Un buon modo per insegnare ai nostri piccoli a concentrarsi e, perché no, a rilassarsi.
In questa sezione, troverete tutti i nostri lavoretti, spiegati passo dopo passo.

Fiori di carta da realizzare usando la tecnica dell'origami.
Semplici animali in origami per bambini con spiegazioni dettagliate e illustrate passo dopo passo.
Biglietti invito o biglietti d'auguri da realizzare con i bambini con la tecnica dell'origami.
Piccoli cestini di carta da realizzare con i bambini con la tecnica dell'origami. Per le uova di Pasqua, per i dolcetti di Halloween o da riempire come si preferisce.
Giochi di carta in origami da costruire con i bambini. Rana salterina, barchette e aeroplani di carta, trottole e altri giochi.
Piccoli oggetti in origami da realizzare con i bambini, spiegati e illustrati passo dopo passo.
Piccole scatole e bomboniere da realizzare con la tecnica dell'origami.
Idee di piegature per tovaglioli con istruzioni dettagliate e illustrate passo dopo passo.Alcune schede sono illustrate con un video tutorial.
Addobbi di Natale di carta da realizzare con i bambini con la tecnica dell'origami.
Coniglietti, cestini per le uova, pulcini e addobbi per Pasqua, tutti in origami.
L’origami, l’arte di piegare la carta, è...
L'origami è un'arte orientale, nata probabilmente in Cina...
Origami facili, illustrati passo dopo passo, per avvicinarsi a questa tecnica ed impararne le basi.

ORIGAMI FACILI

Origami significa l’arte di piegare la carta, un’antica arte giapponese anche se ne esiste una tradizione anche in Cina. La tecnica moderna dell’origami usa pochi tipi di piegature combinate in moltissimi modi diversi che permettono di creare oggetti anche molto complessi. In genere, questi modelli cominciano da un foglio quadrato, le cui facce possono essere di colore differente e continua senza fare tagli alla carta anche se l’origami tradizionale era molto meno rigido e faceva frequente uso di tagli, oltre a partire da basi non necessariamente quadrate. Alla base dei principi che regolano l’origami, vi sono senz’altro i principi shintoisti del ciclo vitale e dell’accettazione della morte come parte di un tutto: la forma di carta, nella sua complessità e fragilità, è simbolo del tempio shintoista che viene ricostruito sempre uguale ogni vent’anni, e la sua bellezza non risiede nel foglio di carta. Alla morte del supporto, la forma viene ricreata e così rinasce, in un eterno ciclo vitale che il rispetto delle tradizioni mantiene vivo.