Come fare un biglietto di auguri al papà?

I biglietti d’auguri completamente realizzati dai bambini sono sicuramente i più graditi: per il tempo, la pazienza e l’amore che hanno dedicato a prepararli, per la loro originalità e anche per le loro piccole imperfezioni. Fanno parte di quei ricordi che si conservano preziosamente per anni e anche per tutta la vita. In questa sezione, ne proponiamo diversi, da scegliere in base all’età del bambino e alle sue capacità manuali. Ma per tutti, il risultato sarà bellissimo e molto apprezzato!

Biglietti d’auguri da stampare per la Festa del papà

Ci sono anche molti biglietti d’auguri da stampare (tutti gratuitamente). Meglio stamparli direttamente su un foglio di cartoncino, oppure incollare il foglio stampato sul cartoncino, in modo da renderli più resistenti. All’interno, una bella frase per il papà scritta dal bambino e il gioco è fatto!

Come decorare il biglietto per la festa del papà?

I biglietti d’auguri creati dai bambini sono un’idea di regalo semplice e sempre molto gradito dai papà che si festeggiano in tutta Italia il 19 marzo, come in alcuni altri Paesi di tradizione cattolica dove il 19 marzo è stato scelto perché giorno in cui si festeggia san Giuseppe, padre putativo di Gesù. Nei Paesi di tradizione anglosassone, la ricorrenza è invece fissata per la terza domenica di giugno. Come mai? Fu la signora Sonora Smart Dodd, una signora della Virginia (Stati uniti) la prima persona a sollecitare l’ufficializzazione della festa; ispirata dal sermone ascoltato in chiesa durante la festa della mamma del 1909, organizzò una festa dedicata per la prima volta ai papà il 19 giugno del 1910 a Spokane (Washington). La festa fu organizzata proprio nel mese di giugno perché in tale mese cadeva il compleanno del padre della signora Dodd.