Tutte le bandiere europee da stampare. Potrete stampare l’insieme di tutte le bandiere degli Stati europei su un’unica pagina o scegliere quelle di vostro interesse, selezionando le pagine da stampare. Oppure… stamparle tutte! [download file=”https://www.cosepercrescere.it/wp-content/uploads/2014/07/bandiere-stati-europei.pdf” title=”Tutte le bandiere degli stati ...

La bandiera albanese è rossa con il disegno di un’aquila nera a due teste al centro, insegna araldica dell’impero bizantino. La bandiera dell’Albania è stata adottata ufficialmente il 7 aprile 1992 anche se le bandiere precedenti, quella del Regno d’Albania ...

La bandiera dell’Andorra fu adottata dal 1866 su modello della bandiera francese ma con i colori blu, giallo e rosso che rappresentativi di Spagna e Catalogna. Al centro, lo stemma di Andorra che richiama i protettori del principato,  il vescovo ...

La bandiera armena, come la conosciamo oggi, deriva dalla storica  bandiera dell’Armenia del 1919, periodo durante il quale l’Armenia conobbe una’indipendenza dopo la prima guerra mondiale. La bandiera armena è stata in seguito ri-adottata nel 1991 quando l’Armenia si separò ...

La bandiera austriaca, come la conosciamo oggi, è stata adottata ufficialmente il 1° maggio del 1945. La bandiera dell’Austria è composta da tre bande orizzontali di colore rosso, bianco e rosso. La fonte più antica di questa bandiera è contenuta ...

La bandiera dell’Azerbaigian è stata adottata definitivamente del 1991 dopo l’indipendenza dall’URSS. La bandiera dell’Azerbaigian è composta da tre bande orizzontali di stesse dimensioni e di colore blu (in alto), rosso e verde. Al centro, una mezzaluna e una stella ...

La bandiera della Repubblica Socialista Sovietica Bielorussa è stata ufficialmente adottata il 25 dicembre 1951. Valida per tutti gli usi, la bandiera della Bielorussia come la conosciamo oggi  riprende il disegno della bandiera della Repubblica Socialista Sovietica (RSS) dalla quale ...

La bandiera belga è stata adottata il 30 settembre 1830, poco tempo dopo la proclamazione d’indipendenza del Belgio dai paesi Bassi. In origine, i colori della bandiera belga erano disposti su tre bande orizzontali. L’anno successivo un decreto del governo ...

La bandiera della Bosnia ed Erzegovina come la conosciamo oggi, è stata adottata il 4 febbraio 1998, per imposizione dell’alto commissario internazionale in Bosnia, in sostituzione della bandiera precedente utilizzata a partire dall’indipendenza. La bandiera della Bosnia ed Erzegovina è ...

I colori della bandiera bulgara rappresentano l’amore (bianco), la giovinezza (verde) e il coraggio del popolo bulgaro (rosso). La bandiera della Bulgaria è composta da tre fasce orizzontali di stessa dimensione, bianco (in alto), verde e rosso. La bandiera bulgara ...

La bandiera croata è composta da tre bande orizzontali di stesse dimensioni e di colori rosso, bianco e blu, con al centro lo stemma della Repubblica di Croazia. Lo stemma della Repubblica di Croazia è lo stemma storico croato fatto a ...

La bandiera cipriota fu adottata il 16 agosto 1960 quando Cipro diventò ufficialmente uno Stato indipendente. La bandiera di Cipro è composta da un fondo bianco al centro del quale è rappresentata l’isola con due rami d’ulivo, simbolo della pace ...

La bandiera della Repubblica Ceca come la conosciamo oggi è la stessa bandiera che appartenne alla Cecoslovacchia, divisa in due Stati distinti (Repubblica Ceca e Slovacchia) il 1° gennaio 1993, dopo la dissoluzione dell’Unione Sovietica (1991). La Repubblica Ceca mantenne ...

La bandiera danese, chiamata anche Dannebrog (panno danese) , è probabilmente la più antica bandiera del mondo. Seconda un’antica leggenda la bandiera della Danimarca non fu fatta dagli uomini, ma cadde dal cielo durante la battaglia di Lyndanisse (l’attuale Tallinn ...

La bandiera estone è conosciuta con il nome di Sinimustvalge che signifia “blu-nero-bianco” in lingua estone. E’ infatti composta da tre bande orizzontali di uguale dimensione, blu (in alto), nero e bianco. La bandiera dell’Estonia nacque come la bandiera dell’Associazione universitaria ...

Nel 1870, descrivendo i colori della bandiera finlandese, un poeta scrisse: “il blu dei nostri laghi e la candida neve dei nostri inverni”. La bandiera finlandese è stata ufficialmente adottata il 29 maggio 1918, meno di sei mesi dopo la ...

La bandiera francese, emblema nazionale e conosciuta come Tricolore, è nata nel periodo della Rivoluzione francese dall’unione di tre colori: il bianco, colore dei re di Francia aggiunto al rosso e al blu, i colori della città di Parigi. I ...

La bandiera della Georgia come la conosciamo oggi è la cosiddetta Bandiera delle cinque croci, riportata in uso dopo circa 500 anni. E’ stata la bandiera del Regno Georgiano nel Medioevo ed è stata usata in seguito come simbolo ufficiale ...

La bandiera tedesca è composta da tre bande orizzontali di stessa misura di colore nero(partendo dall’alto), rosso e oro. L’oro e il nero rappresentano la Germania meridionale, mentre il rosso rappresenta la Germania settentrionale. Esistono due teorie sulle origini dei ...

La bandiera della Grecia è ricca di significati.  E’ composta da nove strisce orizzontali di stesse dimensioni e a colori alterni, blu (ciano) e bianco. L’alternanza dei colori (blu e bianco) vuole simboleggiare il mare e la schiuma bianca delle ...

Il tricolore irlandese, composto da tre bande verticali di stessa dimensione e di colore verde (verso l’asta), bianco e arancione nasce come simbolo di unione delle diverse comunità irlandesi, è la bandiera della Repubblica d’Irlanda ed è l’unica bandiera riconosciuta ...

La bandiera islandese, come altre bandiere con la croce scandinava, si ispira alla bandiera danese, la Dannebrog. L’Islanda, infatti, fu invasa sia dalla Norvegia che dalla Danimarca della quale è stata territorio fino alla seconda guerra mondiale. Quando la Germania ...

La bandiera dell’Italia, il tricolore italiano, è nata nella città di  Reggio Emilia, il 7 gennaio 1797. In questa data, il Parlamento della Repubblica Cispadana propose che la bandiera Cispadana con i suoi tre colori, il verde, il bianco e ...

La bandiera del Kazakistan, come la conosciamo oggi, è stata adottata il 4 giugno 1992. La bandiera del Kazakistan è composta da un fondo azzurro con un’aquila che vola sotto un sole raggiante al centro della bandiera. I motivi rappresentati ...

La bandiera della Lettonia è composta da tre bande orizzontali: le due maggiori sono di colore rosso vinaceo, mentre quella più sottile (nel mezzo) è di colore bianco. I colori derivano dalle antiche bandiere di guerra del XIII secolo. La ...

Il Principato del Liechtenstein è stato creato nel 1719 dall’imperatore Carlo VI che unificò le contee di Vaduz e di Schellenberg elevandole a principato. Grazie all’accorta politica dei suoi governanti il principato, a differenza degli altri stati feudali dell’Impero, mantenne ...

La bandiera della Lituania è una bandiera tricolore con tre strisce orizzontali di colore giallo, verde e rosso I tre colori simboleggiano i valori lituani: giallo per il sole, la luce e la bontà, verde per la natura,la libertà e ...

La bandiera del Lussemburgo ha origini antiche. I suoi colori, infatti, derivano dall’antico stemma del Granducato di Lussemburgo, raffigurante un leone rosso con cinque bande azzurre e cinque bianche che lo fasciano. La bandiera lussemburghese (in lussemburghese: Lëtzebuerger Fändel) consiste ...

La bandiera della Repubblica di Macedonia come la conosciamo oggi, è stata adottata il 6 ottobre 1995. La bandiera macedone rappresenta un sole nascente giallo, con otto raggi che si estendono fino ai bordi di un fondo rosso. Questo sole ...

La bandiera nazionale di Malta e di stato è stata adottata il 21 settembre 1964, giorno dell’indipendenza dell’isola dal Regno Unito. Prima di quella data, essendo un possedimento britannico, Malta utilizzava una bandiera su modello Blue Ensign con lo stemma ...