Ogni scherzo vale

Ogni scherzo vale

Una bella storia di Carnevale scritta da Gianni Rodari per i bambini. Ogni scherzo vale, è la storia di un cappello ma non di un cappello qualsiasi… un cappello che va in giro nel regno di Feltro – Feltro, che non è un regno qualsiasi…

Sommario

Storia di Carnevale da stampare

Per stampare la storia Ogni scherzo vale, illustrata con un bel disegno da colorare, basta scorrere la pagina verso il basso e cliccare dove segnato: si aprirà una seconda finestra con la storia in formato pdf, pronta per essere scaricata e/o stampata subito.

Ogni scherzo vale: testo

In una città del regno di Feltro – Feltro, c’era una volta un cappello senza testa che passeggiava per le strade. Oltre che senza testa, il cappello era anche senza pancia, senza piedi e senza mani. Insomma, era senza niente. La gente diceva: è scappato dalla bottega del cappellaio. È un cappello pericoloso, portatelo in prigione. Calma disse il cappello oggi è la festa di Carnevale e, come tutti sanno, a Carnevale ogni scherzo vale. Proprio così. Il cappello aveva scherzato e aveva voluto spaventare la gente. Alla fine della festa, infatti, tornò sulla testa del re. Da allora, nel regno di Feltro – Feltro, nel giorno di Carnevale i cappelli vanno a passeggio da soli.

Storia da stampare

Clicca sull’immagine per stampare la storia:
Ogni scherzo vale