Come decorare la pasta di sale - Cose Per Crescere

Come decorare la pasta di sale

Tutti i nostri consigli per decorare facilmente le creazioni in pasta di sale:

Ci sono tante possibilità per decorare gli oggetti fatti in pasta di sale come, ad esempio, semi, pasta, bottoni, perle, tessuti. Alcuni dovranno essere inseriti durante l’impasto, altri dopo la cottura degli oggetti. L’unico limite in termini di decorazione è quello che ci fissiamo. Quindi… diamo libero sfogo alla fantasia!

L’uovo: darà un bel colore dorato. Basta prendere un tuorlo d’uovo e spennellarlo sull’oggetto. Per un effetto dorato, è possibile utilizzare anche il latte, procedendo allo stesso modo ma a metà del tempo di cottura, per evitare che l’oggetto diventi marrone.

I semi: cumino, chia, papavero, lino, sesamo o girasole… sono piccoli semi che spesso usiamo in cucina e che ci permettono anche di creare graziosi motivi sugli oggetti in pasta di sale. Si possono aggiungere tranquillamente prima della cottura.

Pasta: come i semi, può anche essere cotta al forno e usata per realizzare graziose decorazioni come, ad esempio, per il nostro famoso porcospino in pasta di sale e pasta.

Piante e fiori: a differenza dei semi o della pasta, devono essere aggiunti dopo la cottura. È possibile usare fiori, foglie o piccole piante, preferibilmente già secchi in modo da mantenerli intatti per lungo tempo.

Perline, bottoni, strass, piccoli pezzi di stoffa o di feltro… i materiali e gli elementi da aggiungere sono tantissimi! Diamo libero sfogo alla fantasia e cerchiamo di scegliere la colla giusta per ogni materiale.

Pittura: la pasta di sale si può anche dipingere! Vieni a vedere tutti i nostri consigli.

Come decorare la pasta di sale, 10.0 out of 10 based on 1 rating
GD Star Rating
loading...
Autore : , 31/10/2018

Tags:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA: *