Come cuocere la pasta di sale - Cose Per Crescere

Come cuocere la pasta di sale

La cottura della pasta di sale è uno dei passaggi fondamentali per ottenere un risultato di qualità. Prima della cottura però, la pasta di sale deve essere lasciata asciugare in un luogo asciutto per almeno 12 ore. Tuttavia, è importante non superare i 2 giorni di asciugatura in quanto la pasta di sale diventerebbe molto fragile una volta cotta. Vi consiglio di rispettare questa fase che non solo permetterà di ridurre notevolmente i tempi di cottura ma eviterà deformazioni o bolle d’aria.

Il tempo di cottura della pasta di sale:

Mettere il forno sul termostato 3, tra 75°C e 110°C. La temperatura è molto bassa perché la cottura della pasta di sale deve essere lenta e delicata. Questo evita sia di bruciare le creazioni sia di farle gonfiare. A seconda dell’elasticità della pasta, delle dimensioni degli oggetti e del tempo di asciugatura, il tempo di cottura cambia notevolmente… Sii paziente, controlla regolarmente i tuoi oggetti e rimuovili dal forno non appena sono duri.

Le piccole parti in pasta di sale devono essere cotte a parte?

Per gli elementi più piccoli e quindi più fragili, vi consiglio di cuocerli separatamente e di incollarli dopo la cottura.

Come cuocere la pasta di sale, 10.0 out of 10 based on 1 rating
GD Star Rating
loading...
Autore : , 03/11/2018

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA: *