Come profumare la pasta di sale? - Cose Per Crescere

Come profumare la pasta di sale?

Forse non ci avete pensato, ma la pasta di sale si può profumare, ottenendo oggetti delicatamente aromatizzati che odorano di buono! Un modo che usiamo anche per stimolare l’olfatto dei bambini, divertendoci con loro a riconoscere i profumi delle diverse essenze.
Per profumare le creazioni in pasta di sale, si possono usare diversi prodotti naturali come:

Oli essenziali: basta versare qualche goccia di olio profumato nell’impasto della pasta di sale e lavorarla un po’ per distribuire la fragranza in modo omogeneo. Ne esistono molte varietà: limone, arancio, limone, pino, lavanda, cannella, rosmarino, lavanda, sandalo… ce ne sono per tutti i gusti!

Spezie: oltre a dare un bel colore alla pasta di sale, le spezie come la paprica, il curry, l’anice o anche i chiodi di garofano o il cacao in polvere permettono di profumare delicatamente la pasta di sale.

Acque di rose, idrolati ed estratti: Un po’ più costosi dei precedenti, questi nobili prodotti sono decisamente utili per profumare la pasta di sale con fragranze particolarmente delicate. Ideali per profumare creazioni da regalare.

Come profumare la pasta di sale?, 10.0 out of 10 based on 1 rating
GD Star Rating
loading...
Autore : , 01/11/2018

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA: *