Gli occhiali da sole

Kids playing at the beachOgni genitore vuole che gli occhiali da sole che sceglierà per il suo bambino garantiscano la migliore protezione possibile. Come possiamo capire qual’è la lente più adatta per i bambini?
Anche se l’occhio si protegge naturalmente da una luce troppo intensa diminuendo l’apertura della pupilla, sappiamo che i raggi UVA e UVB possono danneggiarlo. Gli UVB, in modo particolare, possono danneggiare la cornea dell’occhio. Gli occhi dei bambini e dei neonati sono particolarmente sensibili ai raggi UV perché la loro cornea, più sottile rispetto a quella di un adulto, permette ad una maggiore quantità di UV di attraversare il cristallino e di arrivare fino alla retina. Scegliere le lenti giuste diventa quindi indispensabile per prevenire future patologie.

Quando acquistiamo degli occhiali da sole, assicuriamoci che le lenti coprano la totalità dell’occhio, meglio ancora se riescono a proteggere anche le tempie. Assicuriamoci, inoltre, che sia presente la certificazione “CE” (Conformità Europea) e che ci sia il foglietto di accompagnamento che deve contenere i dati del produttore e l’indicazione del grado di protezione offerto dagli occhiali da sole. Questo valore è misurato su di una scala che va da zero a cinque (massima filtratura). Le schermature più efficaci vengono comprese tra due e quattro e devono essere in grado di assorbire anche la luce blu, altrettanto dannosa.
Le lenti dell’occhiale da sole devono essere infrangibili ed antigraffio. Anche il colore è importante: marrone (difende dalla luce intensa) e grigio (non falsa i colori) sono sicuramente i toni migliori. Il blu invece lascia passare i raggi ultravioletti ed è quindi da evitare.

Per saperne di più>>>
Tutti gli articoli sulla protezione solare 

Gli occhiali da sole, 10.0 out of 10 based on 2 ratings
GD Star Rating
loading...
Autore : , 22/04/2012

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


2 × nove =

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>