Crepes

Le crèpes sono amate da tutti e soprattutto dai bambini! Pronte in un attimo, sono un’ottima merenda e un dessert sempre gradito. Si possono preparare e farcire in tantissimi modi, semplici o più elaborati. Possono essere dolci ma anche salate, a voi la scelta… La pastella è fatta con ingredienti molto semplici: uova, latte, farina ed eventualmente, zucchero.

Vi proponiamo questa ricetta di crèpes dolci e molto leggere, che ha il vantaggio di poter essere utilizzata subito, senza tempi di “riposo” ed è ottima (la uso da tanti anni). E poi, tutti i trucchi per ottenere crèpes assolutamente perfette!

Con i bambini, vi suggeriamo di preparare sul tavolo tanti condimenti diversi: zucchero, marmellate, frutta tagliata a pezzi, crema di nocciole, crema di cioccolato da spalmare, sciroppo d’acero… e lasciare che ognuno riempia la sua crèpe come preferisce. Provate, i bambini saranno entusiasti!

Una curiosità: in Francia (la patria delle crèpes), il 2 febbraio, si festeggia la Chandeleur e, per tradizione, si cucinano le crèpes. Ogni commensale fa saltare una crèpe nella padella tenendo una moneta nell’altra mano. Se la crèpe gira bene, fortuna e ricchezza lo accompagneranno tutto l’anno.

Vedi anche>>>
Crèpes con farina di castagne

crepes castagne

 

 

 

 

INGREDIENTI:

  • 150 g di farina
  • 50 g di maizena
  • 1/2 bustina di lievito
  • 1 pizzico di sale
  • 15 cl d’acqua
  • 15 cl di latte
  • 2 cucchiai d’olio (o burro fuso)
  • 2 bustine di zucchero a velo
  • 2 cucchiai di zucchero

COME FARE LA PASTELLA DELLE CREPES

  • Versare farina, zucchero, maizena, sale, lievito, olio (o burro fuso) e uova in una terrina. Mescolare.

 

 

 

 

  • Diluire poco alla volta con l’acqua ed il latte, fino ad ottenere una pastella liscia e senza grumi.

 

 

 

  

COME CUOCERE LE CREPES

  • Fare scaldare una padella antiaderente, a fuoco vivo. Quando sarà ben calda, ungetela leggermente con un piccolissima noce di burro (vedi i nostri trucchi a fine ricetta).
  • Versate immediatamente l’equivalente di un mestolino di pastella nella padella e distribuitelo in modo uniforme, inclinando e facendo ruotare la padella, in modo da coprirne tutta la superficie. Lo strato di pastella deve essere uniforme e sottile. Quest’operazione deve essere fatta velocemente perché la pastella cuoce in un attimo.

 

 


  • Appena la parte inferiore sarà dorata (meno di un minuto), giratela dall’altra parte e doratela allo stesso modo. Potete girarla utilizzando una cucchiaio di legno tipo paletta o, per facendola saltare!

 

 

 


  • Appena la crèpe è pronta, fatela scivolare su un piatto. Deve essere consumata calda.

 

 


  • E adesso, conditela come preferite!

 

 

 

 

Trucchi e suggerimenti per preparare crèpes assolutamente perfette:

  • Se dovete tenere in caldo le crèpes per servirle tutte insieme, fate bollire dell’acqua in una pentola, con un piatto sopra, sul quale metterete le crèpes pronte, una sopra l’altra. Chiudete con un altro piatto (capovolto) o un foglio di carta stagnola.
  • Per ungere la padella il meno possibile, bagnate leggermente d’olio un foglio di carta assorbente da cucina (che avrete stroppicciato “a palla”) e passatelo sulla padella prima di versare la pastella. Se avete usato questa nostra ricetta e avete una buona padella antiaderente, dovreste riuscire ad ungere la padella solo ogni 3 o 4 crèpes.
Crepes, 7.0 out of 10 based on 4 ratings
GD Star Rating
loading...
Autore :

Tags: , , , ,

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


3 × sei =

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>