Un pesce di carta in origami

Pesci di carta fatti con la tecnica dell’origami. Troverete una scheda con tutte le fasi del lavoro spiegate ed illustrate passo dopo passo. Inoltre, potrete stampare una scheda con tutte le istruzioni sulle varie piegature da eseguire. Un modo divertente per rilassarsi e fare un simpatico oggetto. Questo lavoretto non è semplicissimo da eseguire per un bambino: avrà bisogno del vostro aiuto!

 

 

A COSA SERVE L’ORIGAMI

  • Imparare a concentrarsi
  • Imparare ad eseguire una consegna
  • Rilassarsi
  • Creare un oggetto con un foglio di carta

COSA SERVE

  • 1 foglio di carta quadrato o 2 fogli quadrati, di diversi colori. La carta riciclata è perfetta per eseguire questo tipo di lavoro
  • La scheda stampata

COME REALIZZARE IL PESCE DI CARTA

 

 


 

 

  • Ritagliare un quadrato di circa 15 cm x 15 cm in un foglio di carta.

 

 


 

 

  • Segnare le pieghe diagonali in questo modo: portare l’angolo inferiore destro sull’angolo superiore sinistro. Piegare con cura e riaprire il lavoro. Portare l’angolo inferiore sinistro sull’angolo superiore destro. Piegare con cura e riaprire il lavoro.

 

 

 


 

  • Posizionate il quadrato davanti a voi. Prendete la punta in alto a sinistra e portatela fino alla linea centrale. Piegate con cura, segnando la piega. Procedete allo stesso modo, portando la punta inferiore destra sulla linea centrale. Piegate con cura e riaprite il lavoro. Fate la stessa identica cosa con gli angoli opposti, sempre lungo la linea centrale (vedi l’immagine). Segnate le piegature e aprire il lavoro.

 

 


 

 

  • Alzate la punta superiore di sinistra, spingete i bordi superiori a sinistra verso l’interno e appiattire in modo da fare comparire in triangolo che sia perpendicolare al resto del lavoro. Fate la stessa identica cosa con l’angolo in basso a destra.

 

 


 

 

  • Ripiegate i 2 triangoli sulla parte superiore del lavoro. Piegate verso il retro la punta del lavoro che sporge dalle punte dei 2 triangoli ripiegati.

 

 


 

 

  • Piegate il lavoro a metà, nel senso della larghezza (la punta appena piegata si trova quindi all’interno). Segnate le piegature della coda del pesce, piegando la punta del lavoro verso avanti, formando un angolo retto rispetto al resto del lavoro. Aprite e rifate la stessa piegatura verso il retro.

 

 


 

 

  • Aprite il lavoro in modo da tornare alla fase 2. Il lavoro non è più piegato. Spingete la parte che si trova tra le due ultime piegature (della tappa 3)

 

 

 

 

 

  • Tagliate la coda in due ed alzare una delle due metà.

 

 


 

 

  • Piegate verso il basso i due triangolini che si trovano sui lati del pesce.

 

 


 

 

  • Date una forma alla coda aprendo leggermente i triangoli che la formano e rigirandone la punta.

Un pesce di carta in origami, 7.1 out of 10 based on 15 ratings
GD Star Rating
loading...
Autore :

Tags: ,

Un commento a Un pesce di carta in origami

  1. (-: scrive:

    e bellissimo

    GD Star Rating
    loading...

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


nove − 9 =

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>