Come fare un pulcino di lana per Pasqua - Lavoretto per bambini primaria

Pulcino di lana per Pasqua

Un dolcissimo pulcino di Pasqua da creare usando lana o filo di cotone molto grosso. Un pulcino divertente e facile da fare che potrà essere usato come addobbo, sulla tavola di Pasqua o per giocare. Non ci serve nient’altro che lana gialla, 2 spilli con la testa nera e un pezzetto di cartoncino arancione!

Pulcino di lana per Pasqua, 6.8 out of 10 based on 4 ratings

A COSA MI SERVE

  • Imparare a creare con poco
  • Fare nodi semplici
  • Divertirmi

COSA MI SERVE

  • 1 piccolo gomitolo di lana gialla (o avanzi)
  • 2 spilli con la testa nera
  • 1 pezzetto di cartoncino arancione
  • Forbici
GD Star Rating
loading...
Autore : , 05/03/2019

COME FARE IL PULCINO DI LANA PER PASQUA

  • Preparare 3 matasse di lana della stessa misura e tagliarne le estremità in modo da avere fili di lana delle stessa lunghezza. Chiudere la seconda matassa al centro con un filo annodato. Annodare la terza su se stessa, sempre al centro e lasciare la prima matassa libera.

 

 

 

 

 

 

 

 

  • Appoggiare la matassa con il nodo (la terza) al centro della prima (quella libera), a croce.

 

 

 

 

 

 

 

 

  • Chiudere una matassa sull’altra, in modo che quella libera avvolga il nodo. Chiudere entrambe le parti con un filo annodato.

 

 

 

 

 

 

 

 

  • Incrociare la terza matassa con il lavoro, come nell’immagine.

 

 

 

 

 

 

 

 

  • Chiudere la prima matassa con un filo annodato.

 

 

 

 

 

 

 

 

  • Coprire con la terza matassa, formare (modellare con la punta delle dita) il corpo del pulcino e chiudere con un filo annodato.

 

 

 

 

 

 

 

 

  • Tagliare la lana eccedente in modo da formare una coda a ventaglio fatta di “piume” di lana.

 

 

 

 

 

 

 

 

  • Ritagliare un triangolino di cartoncino arancione e piegarlo a metà.

 

 

 

 

 

 

 

 

  • Inserire gli spilli per fare gli occhi. Inserire il becco.

 

 

 

 

 

 

 

Pulcino di lana per Pasqua, 6.8 out of 10 based on 4 ratings

Tags:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA: *