La quinta malattia

Sick boy childLa quinta malattia o eritema infettivo è un’infezione delle vie respiratorie superiori (naso, bocca, gola) causata da un virus, il Parvovirus B. La quinta malattia può colpire a qualsiasi età anche se infetta più frequentemente i bambini tra i 5 e i 15 anni d’età.

La quinta malattia è considerata una malattia innocua che guarisce spontaneamente senza complicazioni. Può anche succedere che questo tipo d’infezione passi inosservata, scambiata con un semplice raffreddore o un’influenza. Generalmente, il bambino non manifesta grossi disturbi. Di norma, l’eritema infettivo si manifesta con un’eruzione cutanea rossastra che compare prima sul viso per poi estendersi al tronco, alle braccia e alle gambe del bambino.

I SINTOMI
Generalmente, un bambino colpito dalla quinta malattia manifesta:

  • Febbre lieve, mal di testa e sintomi influenzali (naso che cola);
  • Eruzione cutanea di colore rosso sul viso che compare al calare della febbre e dei sintomi influenzali. L’eruzione si diffonde in un secondo momento sul tronco, sulle braccia e sulle gambe;
  • L’eruzione può impiegare fino a 3 settimane a scomparire del tutto e provoca spesso prurito durante tutto il periodo.

QUANTO DURA
La quinta malattia può durare da 1 a 3 settimane.

PERIODO D’INCUBAZIONE
Il periodo d’incubazione della quinta malattia varia da 4 a 28 giorni.

COME SI TRASMETTE
La quinta malattia è una malattia contagiosa che si trasmette attraverso le gocce di liquido o secrezioni emesse da una persona infetta quando tossisce, starnutisce o semplicemente parla.

Il bambino colpito da quinta malattia è contagioso durante la prima parte della malattia, facilmente non diagnosticata come tale ma confusa con un semplice raffreddore o influenza. Il periodo di contagio cessa con il manifestarsi dell’esantema.

COSA FARE
Se vostro figlio è colpito dalla quinta malattia:

QUANDO CHIAMARE IL MEDICO

  • Il bambino ha sviluppato una forte eruzione cutanea, accompagnata da altri sintomi;
  • Siete incinta.

COMPLICAZIONI
In genere, un bambino colpito dalla quinta malattia recupera senza complicazioni.

I bambini con sistema immunitario indebolito (come quelli con AIDS o con leucemia) o con malattie al sangue come l’anemia possono invece sviluppare complicazioni perché questo virus è in grado di rallentare temporaneamente o arrestare la produzione di globuli rossi, causando anemia.

Importante: le informazioni pubblicate in questo articolo, non sostituiscono in nessun modo il parere e la prescrizione del medico.

La quinta malattia, 9.5 out of 10 based on 2 ratings
GD Star Rating
loading...
Autore :

Tags: ,

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


5 − = due

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>