Natale

Cosa farebbe Gianni Rodari se fosse un pastore del presepio di cartone? Ce lo racconta in questa piccola e bella poesia natalizia.

Se fossi il pastore 
del presepio di cartone,
sai che legge farei
firmando con il lungo bastone?

Voglio che oggi non pianga
nel mondo nessun bambino,
che abbia lo stesso sorriso,
il bianco, il rosso, il moro e il giallino.

POESIA DA STAMPARE

Cliccare sull’immagine per stampare la poesia:

natale_rodari