I brands più amati dagli italiani

Nonostante la pandemia non sia ancora finita, il tanto agognato ritorno alla normalità è nell’aria… una normalità ancora relativa ma che ci permette di ricominciare a uscire con gli amici, ritrovarsi per un aperitivo o per un ristorante, organizzare cene e goderci eventi e spettacoli. Anche gli stilisti sono tornati, presentando le nuove collezioni sulle passerelle e sui red carpet di tutto il mondo.
Per forza di cose, è tornata la voglia di vestirsi in modo più elegante, ognuno di noi con il suo stile, con uno sguardo alle nuove proposte della moda e in modo particolare al nostro brand preferito.  

Sommario

I top brands

Ognuno di noi ha un brand di moda preferito: perché ci piace il suo stile, perché ha un rapporto qualità/prezzo che troviamo interessante, perché ne condividiamo i valori etici. Le ragioni sono varie ma il risultato non cambia, quando si parla di shopping, non ci comportiamo tutti allo stesso modo. Quali sono i marchi più ricercati dagli italiani?
Stileo, una piattaforma che propone le offerte di vari negozi di moda sul mercato italiano, ha pubblicato il report Top Brands in Italy 2021, ovvero un’analisi del comportamento di acquisto dei suoi utenti e un riepilogo dei brands più amati dagli italiani. Come? Prendendo in considerazione i seguenti parametri:

  • Numero di visualizzazioni dei prodotti di un determinato brand;
  • Valore e numero delle transazioni effettuate nei negozi online che collaborano con Stileo;
  • Numero di prodotti disponibili con questa marca;
  • Negozi che propongono offerte con la stessa marca.

Al primo posto nella classifica, troviamo il brand statunitense Guess, seguito da Liu Jo, Saucony, Adidas e Armani. Nota di orgoglio nazionale: il 58% dei Top 100 brands sono italiani.

Se vuoi scaricare o consultare il Top Brands in Italy 2021, clicca qui.

Lo shopping online

La Pandemia da Covid-19 ha sicuramente rivoluzionato il modo di fare acquisti, trasformando lo shopping online da alternativa a necessità e segnando l’inizio della digitalizzazione di migliaia di esercenti. Sono così comparsi nuovi acquirenti online che fino ad allora erano restii all’utilizzo del canale internet. Questo fenomeno è continuato nel 2021 e sta proseguendo nel 2022. L’ e-Commerce infatti, si appresta ad essere, per il terzo anno di fila, forte protagonista tra i trend dei consumatori di tutto il globo. 

Per quanto riguarda la vendita online di abbigliamento, gli acquisti sono per lo più i capi di vestiario (capi di abbigliamento in genere). Seguono le scarpe (eleganti e sportive) e gli accessori come gioielli, borse e piccola pelletteria. La moda donna continua a rappresentare la maggioranza delle vendite online, anche se il ricorso al canale nell’ambito di abiti e accessori maschili cresce sempre di più, tanto che non mancano gli e-Commerce specializzati sulle collezioni uomo.

La maggior parte degli utenti ha iniziato ad acquistare abbigliamento online digitando una parola chiave o cercando il sito e-Commerce di un determinato marchio. Per poi cercare offerte o paragoni, scoprendo che le piattaforme che propongono acquisti dello stesso brand sono moltissime e che ci si perde facilmente… Per questo motivo, abbiamo trovato particolarmente utile Stile.it, un sito aggregatore che propone le offerte di vari negozi di moda sul mercato italiano, rendendo la ricerca molto più semplice ed efficace. La piattaforma propone un catalogo di circa 1,5 milioni di prodotti di diverse marche e negozi. Basta scegliere tra le varie categorie di abbigliamento, scarpe, accessori e intimo per uomini, donne e bambini. La navigazione è molto semplice e permette di filtrare i risultati in base alle ultime collezioni e ai migliori designer italiani e internazionali oltre a trovare tantissime offerte speciali e prodotti in saldo. Un modo perfetto per rimanere al passo con le ultime tendenze di moda e risparmiare.

Foto creata da lookstudio – it.freepik.com