Come insegnare ai bambini a soffiarsi il naso - Cose Per Crescere

Come insegnare ai bambini a soffiarsi il naso

Si può insegnare a un bambino a soffiarsi il naso già dall’età di 2 anni, anche se ci vuole in genere un po’ di tempo prima che riesca a farlo correttamente. Non è, in effetti, un’operazione facilissima per un bambino… L’importante è che capisca gradualmente che se il suo naso è intasato o se cola, se lo pulisce, potrà respirare più liberamente. Come?
Iniziamo col mostrare al bambino come si soffia, prima con la bocca e poi con il naso, è divertente! Per farlo diventare un gioco, ci si può aiutare con una candela da spegnere, soffiando solo con la bocca. Per provare a soffiare solo con il naso, si può prendere un fazzoletto di carta e dire al bambino di prendere fiato. Tenendo la bocca ben chiusa, dovrà soffiare con il naso, e solo con il naso, sul fazzoletto di carta da tenere vicino alle narici e fare in modo che si sposti.
A questo punto, si può spiegare come soffiarsi il naso nel fazzoletto e come tenere il naso tra le dita con il fazzoletto.
Quando il bambino avrà ben imparato la manovra, insegniamogli a soffiarsi le narici una per volta, premendo prima su una narice e soffiando dall’altra e viceversa. Non aspettatevi grandi risultati da subito, non è facilissimo da imparare. Ci vuole pratica e pazienza…

Come insegnare ai bambini a soffiarsi il naso, 10.0 out of 10 based on 1 rating
GD Star Rating
loading...
Autore : , 14/11/2018

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA: *