Cartina fisica della Basilicata da stampare gratis per la scuola primaria

Cartina fisica della Basilicata

La cartina fisica della regione Basilicata, da stampare gratuitamente. Il territorio della Basilicata è prevalentemente montuoso e collinare  con una piccola parte pianeggiante. Possiede un’unica grande pianura: la Piana di Metaponto. I massicci del Pollino e del Sirino, il Monte Alpi (1.900 m), il Monte Raparo (1.764 m) e il complesso montuoso della Maddalena (Monte Volturino, 1.835 m) costituiscono i maggiori rilievi dell’Appennino lucano. Nell’area nord-occidentale della regione è presente un vulcano non attivo, il monte Vulture. Le colline sono di tipo argilloso, soggette a fenomeni di erosione che danno luogo a frane e smottamenti. Le pianure, invece, occupano solo l’8% del territorio. La più estesa è la piana di Metaponto che occupa la parte meridionale della regione, lungo la costa ionica. I fiumi lucani sono il Bradano, il Basento, l’Agri, il Sinni, il Cavone e il Noce. Tra i laghi, quelli di Monticchio hanno origini vulcaniche, mentre quelli di Pietra del Pertusillo, di San Giulianoe del Monte Cotugno sono stati costruiti artificialmente per usi potabili e irrigui. Artificiale è anche il lago Camastra le cui acque vengono potabilizzate. Le coste del litorale ionico sono basse e sabbiose mentre quelle del litorale tirrenico sono alte e rocciose.

GD Star Rating
loading...
Autore : , 20/07/2019

CARTINA DA STAMPARE

Clicca sull’immagine per stampare la cartina:

Tags:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA: *