Lo sci alpino

Lo sci alpino è uno sport invernale in cui lo sciatore, dotato di sci, scende a valle lungo un pendio montano scivolando sulla neve.
Lo sci alpino si effettua lungo piste attrezzate con impianti di risalita e trattamento del manto nevoso o su “fuoripista” ovvero terreni innevati non battuti. In questo caso, si tratta però sci alpinismo.

A differenza dello sci nordico, nello sci alpino l’intero scarpone da sci è fissato allo sci stesso e non ha quindi il tallone libero.

Sebbene la storia dello sci sia plurimillenaria lo sci alpino in senso moderno iniziò a svilupparsi soltanto a partire da metà del XIX secolo, quando furono introdotti attrezzi in grado di facilitare l’esecuzione delle curve in discesa.

Lo sci alpino fa parte del programma dei Giochi olimpici invernali fin dal 1936.

Lo sci alpino moderno si articola in quattro diverse discipline (discesa libera, supergigante, slalom gigante, slalom speciale), cui si aggiungono la combinata, che unisce una prova di discesa e una di slalom, e la supercombinata, che unisce una prima manche di discesa breve o di supergigante e una seconda di slalom. Nel corso degli anni la FIS ha introdotto anche diverse varianti alle discipline tradizionali, quali discese sprint, giganti paralleli o slalom paralleli.

Tutte le gare di sci alpino prevedono il passaggio cronometrato degli atleti, in successione, lungo uno stesso percorso tracciato su una pista da sci. A delimitare il campo di gara è una serie di “porte” (coppie di paletti, singoli o doppi) attraverso le quali devono passare gli sciatori.

Vedi anche>>>
Sport invernali
Le Olimpiadi invernali

Tutti  i disegni da colorare sullo sci

sci

Lo sci alpino, 10.0 out of 10 based on 1 rating

GD Star Rating
loading...
Autore :

Tags: , , , , ,

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


+ 4 = cinque

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>