Il linguaggio a 3 mesi

Verso il terzo mese il neonato inizia a giocare con i suoni, e si diverte a balbettare, strillare, gorgogliare… tutti rumori di gola o fatti con la bocca che lo entusiasmano. Sono tutte imitazioni vocaliche importanti per il linguaggio che verrà!

Provate a fare semplici vocalizzi e constaterete che il vostro piccolo cercherà di imitarvi.

Aiutatelo e divertirvi a tubare e cinguettare con lui, lo renderete felice! Cercate di parlare il più possibile con il vostro bimbo, guardandolo e raccontandogli quello che state facendo come, per esempio: “Adesso, ci vestiamo e usciamo”, “Andiamo a cambiare il pannolino”, “Prepariamo la pappa”, vedrete con quanta attenzione vi ascolterà!

Vedi anche>>>
Il neonato a 3 mesi
Lo sviluppo del neonato
Lo sviluppo del linguaggio

Il linguaggio a 3 mesi, 7.1 out of 10 based on 32 ratings
GD Star Rating
loading...
Autore :

Tags:

Un commento a Il linguaggio a 3 mesi

  1. Vittoria scrive:

    Grazie mille per i consigli ben dettagliati e attenti per me che sono una neomamma sono realmente preziosi

    GD Star Rating
    loading...

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


sette × = 21

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>