Il diritto dei bambini ad esprimersi

Ogni bambino al mondo ha il diritto a esprimersi. La Convenzione riconosce e garantisce loro il diritto a pensare e a comunicare.

Il primo riconoscimento del diritto di espressione dei bambini si trova nella Convenzione Internazionale dei Diritti dell’Infanzia del 1989. In effetti, la Convenzione è il primo testo giuridico ad avere riconosciuto il diritto di espressione, la libertà di pensiero, di coscienza, di religione e di associazione del bambino.

Tutti i bambini del mondo dovrebbero avere il diritto ad esprimersi e a partecipare alle decisioni che li riguardano, nell’ambito familiare, a scuola o nella loro vita quotidiana.

Il diritto a esprimersi include più diritti complementari:

  • Il diritto alla libertà di opinione
  • Il diritto alla libertà di pensiero e di coscienza
  • Il diritto alla libertà di espressione
  • Il diritto alla libertà di religione
  • Il diritto alla libertà di associazione
  • Il diritto all’informazione
  • Il diritto all’ascolto.

Tutte le nostre attività per capire i diritti dei bambini:
Schede da colorare per illustrare alcuni diritti fondamentali
Realizzare l’albero della mia famiglia

Il diritto dei bambini ad esprimersi, 7.0 out of 10 based on 10 ratings
GD Star Rating
loading...
Autore :

Tags: , , ,

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


quattro × 5 =

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>