Quando passare dal lettino al letto da grande? - Cose Per Crescere

Quando passare dal lettino al letto da grande?

Cambiare letto, passare dal lettino ad un vero letto da grande è un momento importante ed emozionante sia per i bambini sia per noi genitori. Il bambino non riesce più ad allungare braccia e gambe nel suo lettino e a muoversi comodamente? Il lettino è diventato troppo stretto… E’ giunto il momento di passare al letto grande! Ecco qualche consiglio perché il bambino si adatti in modo naturale al cambiamento.

Quale letto grande scegliere come primo letto?

Il nuovo letto, il letto grande, dovrà essere prima di tutto confortevole e adatto all’età del bambino. Scegliamo quindi un modello di letto che non sia troppo alto in modo che il piccolo possa salire e scendere comodamente, senza rischiare di cadere ogni volta. Se il bambino è ancora piccolo, si può pensare, per i primi tempi, di aggiungere una sponda da letto amovibile.
Anche le lenzuola e il piumone cambieranno. Perché non scegliere insieme soggetti divertenti e colorati in un negozio (anche online) di biancheria per la casa?

Come fare il passaggio dal lettino al letto grande

  • Se il bambino ha dormito in una determinata stanza fino ad oggi (ad esempio in quella dei genitori) e che il passaggio al letto grande prevede anche un cambio di camera, è preferibile procedere in due tappe. Prima lasciandolo dormire per qualche tempo nel lettino nel quale dorme già ma trasferito nella nuova cameretta e, quando sarà abituato al nuovo ambiente, proporgli il letto da grande.
  • Evitiamo di accorpare questo cambio di letto con un altro cambiamento importante (trasloco, nascita della sorellina o del fratellino, soprattutto se il letto in cui il vostro bambino dormiva fino a ieri sera è destinato al nuovo arrivato!)
  • Non sostituire i letti in sua assenza
  • Non metterlo di fronte al fatto compiuto regalandogli magari il nuovo letto per il suo compleanno o al suo ritorno dall’asilo: il bambino avrebbe l’impressione che, in sua assenza, sia stata portata via una parte del suo mondo.
  • Aggiungere una piccola luce notturna che rassicuri il bambino se dovesse alzarsi da solo durante al notte.
  • Il letto grande è anche il letto nel quale si entra e dal quale si esce da soli, un passo importante nel cammino verso l’autonomia, sia sul piano fisico sia sul piano psicologico. Può anche essere l’occasione per fare un patto da grandi: “non si chiama più per qualsiasi motivo ma solo in caso di necessità”. Stiamo diventando grandi!

Non dimentichiamoci di congratularci con lui e di mostrargli quanto siamo orgogliosi che dorma ormai in un “vero letto”!

GD Star Rating
a WordPress rating system
Autore : , 09/11/2018

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA: *