Il linguaggio a 18 mesi

A 18 mesi il bambino possiede in media un vocabolario da 10 a 20 parole. Durante questo periodo il bambino si sforza d’imparare più parole possibili. Inizia ad indicare tutto quello che lo circonda, aspettando che diate un nome ad ogni cosa.

Rispondete a questa sua richiesta e, se possibile, rispondete con una frase. Ad esempio, se il vostro bambino indica una pera, non accontentatevi di rispondergli “pera” ma formate una frase tipo: “questo frutto si chiama pera”. E’ cosi che il vostro bambino imparerà che il linguaggio non si limita a delle singole parole. Rispondendo ad ogni richiesta del vostro bambino preparate la tappa di apprendimento successiva.

Cercate di completare le parole pronunciate dal vostro piccolo. Riformulate o completate quello che vi dice con frasi complete. Magari sbaglierete ad interpretare quello che sta cercando di dirvi il vostro bambino e, se fosse, ve lo farà senz’altro sapere! Ad ogni modo lo aiuterete a costruire il suo pensiero, la sua comprensione del mondo ed il proprio linguaggio.

Vedi anche>>>
Lo sviluppo del neonato
Il neonato e il gioco
La salute del neonato 

Il linguaggio a 18 mesi, 10.0 out of 10 based on 2 ratings
GD Star Rating
loading...
Autore :

Tags: , ,

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


× sette = 56

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>