Pasqua

di T. Stagni

Perchè le campane,

stamane,

hanno un suono sì lieto?


Perchè odorano tanto le viole

e il sole risplende sereno?


Perchè gli uccellini

e i bambini

cantan con gioia sì pura?


Perchè risorge l’amore

e la dolcezza nel cuore;

perchè nel cielo, laggiù,

torna a guardarci Gesù.

POESIA DA STAMPARE

Cliccare sulla poesia per stamparla:

pasqua stagni