Catena alimentare marina per bambini della scuola primaria

Catena alimentare marina

Gli animali marini dipendono l’uno dall’altro per sopravvivere. Insieme formano una sorta di catena di sopravvivenza nella quale ogni animale ne mangia un altro: è la catena alimentare.

Alla base della catena alimentare c’è il plancton. Sono organismi microscopici che galleggiano nel mare. Questo alimento è consumato da pesci molto piccoli, che a loro volta servono come alimento per i pesci più grandi. Questi pesci sono poi mangiati da pesci ancora più grandi. E così via fino a raggiungere la cima della catena con lo squalo.


Vediamo in questo disegno che il plancton (gli animali molto piccoli) sono mangiati dai gamberetti che sono mangiati da pesci piccoli (le acciughe) che sono mangiati da pesci più grandi (lo sgombro) che sono mangiati dai pesci più grandi (il tonno) che sono mangiati dagli squali.
Ogni animale ha un menù personale!

ATTENZIONE, PERICOLO!
Se il plancton dovesse scomparire, tutti gli animali marini scomparirebbero perché non troverebbero più il loro cibo. Ma è vero anche il contrario. Se gli squali dovessero essere sterminati, scomparirebbero anche intere popolazioni di animali del mare.

Catena alimentare marina, 10.0 out of 10 based on 1 rating
GD Star Rating
loading...
Autore : , 29/01/2019

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA: *