Ti voglio bene

di L. Santucci


Ti voglio bene, mamma… come il mare!

Non basta: come il cielo! No, più ancora.

Mamma, ci penso già quasi da un’ora,

eppure quel nome non lo so trovare.


So che quando torno dalla scuola
i gradini li faccio a rompicollo,

per l’impazienza di saltarti al collo
e il cuoricino, puf, mi balza in gola.


Ti voglio bene quando sei vicina
e quando non ci sei: quando mi abbracci.

Ti voglio bene anche se mi fai gli occhiacci.

Ti voglio bene sempre, sai, mammina?  

 

GD Star Rating
loading...
Autore : , 17/03/2015

POESIA DA STAMPARE

Cliccare sull’immagine per stamparla:

Poesia per la mamma

Tags:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


2 × = quattordici

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>