Giorno benedetto

di M. Bernardini

Il passero all’alba

cinguetta sopra il tetto:

Di Pasqua, ecco, è spuntato

il giorno benedetto!


Ed il ramo fiorito

del pesco, giù, nell’orto,

fremendo all’aria lieve

dice: Gesù è risorto.


Lo festeggia l’aprile

col verde, i fiori, il sole;

coll’aria che ha un profumo

di tenere viole.


E di mille campane

s’ode il festoso suono,

che al cuor dell’uomo parla

di amor, pace e perdono.

Giorno benedetto, 9.0 out of 10 based on 3 ratings
GD Star Rating
loading...
Autore :

POESIA DA STAMPARE

Cliccare sulla poesia per stamparla:

Poesia per Pasqua

Giorno benedetto, 9.0 out of 10 based on 3 ratings

Tags:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


− 4 = due

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>