Diritto di essere un bambino

Poesia diritti del bambinoIl diritto di essere un bambino, sembra così naturale e giusto! Eppure può essere una richiesta come questa bella poesia scritta da Madre Teresa di Calcutta.

Chiedo un luogo sicuro dove posso giocare
chiedo un sorriso di chi sa amare
chiedo un papà che mi abbracci forte
chiedo un bacio e una carezza di mamma.

Io chiedo il diritto di essere bambino
di essere speranza di un mondo migliore
chiedo di poter crescere come persona
Sarà che posso contare su di te?

Chiedo una scuola dove posso imparare
chiedo il diritto di avere la mia famiglia
chiedo di poter vivere felice,
chiedo la gioia che nasce dalla pace

Chiedo il diritto di avere un pane,
chiedo una mano
che m’indichi il cammino.

Non sapremo mai quanto bene
può fare un semplice sorriso.

Diritto di essere un bambino, 5.5 out of 10 based on 2 ratings
GD Star Rating
loading...
Autore :

POESIA DA STAMPARE

Clicca sulla poesia per stamparla:

Poesia diritti del bambino

Diritto di essere un bambino, 5.5 out of 10 based on 2 ratings

Tags:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


otto − = 4

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>