Le posizioni di yoga per bambini - Cose Per Crescere

Le posizioni di yoga per bambini

Posizioni yoga adatte ai bambini per fare conoscere questa disciplina benefica e sempre più praticata ai nostri piccoli. Posizioni adatte a loro, che devono essere proposte in modo ludico e divertente. Lo Yoga per bambini, infatti, porta grandi benefici fin dall’infanzia perché integra l’attività fisica al gioco e stimola il bambino ad entrare in contatto con se stesso, gli altri e la natura intorno a se.

Posizione yoga del ventilatore

Lo scopo di questa posizione è mandare via, il più lontano possibile, tutte le cose e i pensieri che ci danno fastidio.
In piedi con i piedi distanti uno dall’altro, inspirare, alzare le braccia tese di fronte a sé, trattenere il respiro e scuotere i polsi come se si volesse sbarazzarsi di una carta adesiva appiccicata alle mani.
Espirare e rilasciare le braccia lungo il corpo.
Ripetere questo esercizio 3 volte di seguito.

Posizione yoga del gatto

La posizione del gatto è considerata uno fra i migliori e più efficaci asana per migliorare la postura.
Invitiamo il bambino ad imitare un gattone mettendosi con noi in posizione carponi, espirando gradualmente e arrotondando la parte posteriore del bacino fino alla sommità del cranio (con la testa ben rilassata tra le braccia). Poi, inspiriamo inarcando la schiena, vertebra dopo vertebra, dalla sommità del cranio fino al bacino.
Facciamo da 3 a 6 bei respiri profondi in ogni posizione.

Posizione yoga del cane a testa in giù

Una posizione molto divertente per i più piccoli. Suggerite loro di provare a sentirsi un cagnolino che si stira, magari imitando il vostro se ne avete uno in casa.
In posizione carponi, portiamo il sedere verso l’alto, la testa rilassata tra le braccia. Il corpo forma una V rovesciata.
Facciamo da 3 a 6 bei respiri addominali.

 

Posizione yoga del cobra

Questa posizione è una delle più efficaci per aprire il torace e risolvere eventuali atteggiamenti scorretti della colonna. E’ importante mantenere il collo dritto, i glutei contratti e i gomiti leggermente flessi.
Partendo dalla posizione prona, con il corpo disteso sulla pancia e le gambe unite e parallele con le cosce al suolo e piedi distesi e allungati sul dorso, si piegano le braccia portando i palmi delle mani a terra all’altezza delle spalle. Inspirando, si solleva il busto con le braccia, distendendole, mantenendo cosce e pube a contatto con il suolo.

Le posizioni di yoga per bambini, 10.0 out of 10 based on 1 rating
GD Star Rating
loading...
Autore : , 19/01/2019

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA: *