ORIGINI E TRADIZIONI DI HALLOWEEN

Perché si festeggia Halloween la notte del 31 ottobre e da dove viene questa festa? Articoli per sapere qualche cosa di più sulla festa di Halloween, le sue origini e le sue curiosità, la leggenda di Jack O’Lantern da raccontare ai bambini, la famosa festa celtica di Samhain ed imparare il significato della frase rituale del dolcetto o scherzetto. La festa di Halloween, di tradizione anglosassone, ha assunto il suo aspetto un po’ macabro negli Stati Uniti nel XX secolo ed è diventata una ricorrenza molto commerciale diffusa in numerosi Paesi del mondo, tra cui l’Italia. Simbolo della festa, la zucca intagliata che contiene una candela accesa e che ci viene dalla storia di Jack O’Lantern.

Young witch holding a pumpkin (focus on pumpkin)

Trick or treat
Dolcetto o scherzetto, trick or treat, è la frase rituale...
La leggenda di “Jack O’Lantern”
Questa leggenda narra di Jack, un vecchio ubriacone,...
La festa di Samhain
La Samhain è una festa celtica celebrata nella notte tra...
Halloween: le origini della festa
Le origini della festa di Halloween si perdono nella notte...

ORIGINI DI HALLOWEEN

L’uso di oggetti e simboli associati a Halloween si è andato formando col passare del tempo. Ad esempio l’uso di intagliare zucche con espressioni spaventose o grottesche risale alla tradizione di intagliare rape per farne lanterne con cui ricordare le anime bloccate nel Purgatorio. La rapa è stata usata tradizionalmente a Halloween in Irlanda e Scozia ma, gli immigrati in Nord America iniziarono ad usare la zucca originaria del posto, che era disponibile in quantità molto elevate ed era molto più grande e quindi facile da intagliare. Il simbolismo di Halloween include anche temi come la morte, il male, l’occulto o i mostri. Una forma volutamente macabra e a fini commerciali, nata negli Stati Uniti nel XX secolo Il nero, il viola e l’arancione sono i colori tradizionali di questa festa.