L’uovo pulcino

Questo divertente pulcino di Pasqua è da realizzare utilizzando il guscio vuoto di un uovo alla coque. Una volta che il bambino avrà mangiato il suo uovo alla coque, potrà lavarne il guscio, dipingerlo e trasformarlo in un buffo pulcino tutto giallo!

 

 

 


A COSA SERVE

  • Preparare Pasqua
  • Sviluppare la fantasia
  • Imparare a creare con poco
  • Sviluppare la manualità

COSA SERVE

COME FARE L’UOVO PULCINO

  • Se non utilizzate il guscio di un uovo alla coque, svuotate un uovo, seguendo le nostre istruzioni (vedi la scheda). Infilate una cannuccia nel buco dell’uovo per permettere al bambino di dipingerlo più facilmente.

 

 

 

  • Chiedete al bambino di dipingere il guscio d’uovo di giallo. Appoggiare l’uovo su un tappo di plastica.

 

 

 

  • Chiedete al bambino di disegnare un piccolo rettangolo (circa 1 cm x 2 cm) su un foglio di carta colorata gialla e, con le forbici, di fargli delle frange.
  • Aiutate il bambino ad arrotolare questo rettangolino su se stesso, in modo da fare una specie di piccola cresta. Spiegate al bambino come mettere della colla nel buco superiore dell’uovo ed infilarci la cresta.

 

 


 

 


  • Spiegate al bambino come ritagliare ed incollare i modelli sul retro della carta colorata:
    – becco: rosso
    – zampe: arancio
    – ali e coda: giallo
  • Ritagliare ogni parte del modello seguendo le linee.
  • Mettete tutte le parti del pulcino sul tavolo e chiedete al bambino d’incollarle, ognuna al proprio posto ed in quest’ordine:
  • Le zampe sotto l’uovo

 

 

 

 

  • Le ali su ogni lato dell’uovo

 

 

 

  • Fare delle frange sulla coda ed incollarla

 

 

 

  • Incollare il becco

 

 

  • Come ultima cosa: disegnare gli occhi. Ecco il pulcino!
L'uovo pulcino, 6.4 out of 10 based on 11 ratings
GD Star Rating
loading...
Autore :

Tags: , ,

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


quattro × = 8

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>