Tovagliolo coniglio

Istruzioni dettagliate e illustrate passo dopo passo per piegare un tovagliolo a forma di coniglietto e dare un’aria di festa alla tavola del pranzo di Pasqua, per un occasione speciale come la festa di compleanno del vostro bambino o, molto semplicemente, per far divertire i vostri piccoli! Seguite le nostre indicazioni, vedrete che è più facile di quanto sembra…

 


A COSA SERVE

  • Imparare a trasformare un semplice tovagliolo in… un coniglio
  • Impara a piegare
  • Imparare a dare un’aria di festa alla tavola
  • Fare un lavoro accurato e preciso

COSA SERVE

  • Tovaglioli in tessuto o grandi tovaglioli di carta
  • Occhi mobili adesivi o occhi di carta, disegnati, ritagliati ed incollati con una pallina di nastro adesivo.

COME PIEGARE UN TOVAGLIOLO A FORMA DI CONIGLIO

  • A seconda della misura del tovagliolo, piegarlo in 3 nel senso della lunghezza (da 50 a 60 cm di lunghezza) o in 2, per i tovaglioli più piccoli.


 

  • Mettere il tovagliolo davanti a se, nel senso della lunghezza.

 


  • Ripiegare le punte A e B verso l’alto, lungo la linea centrale.

 

 

  • Ripiegare le punte C e D verso il basso, lungo la linea centrale.

 

 


  • Capovolgere il tovagliolo.

 

 


  • Piegare la punta inferiore verso l’alto, come nell’immagine.

 

 

  • Arrotolare il tovagliolo su se stesso. Infilare le estremità una dentro l’altra, in modo che il tovagliolo rimanga chiuso e arrotolato.

 

 


  • Separare leggermente le orecchie del coniglietto.

 

 


  • Incollare gli occhi sotto alle orecchie.

 


  • Non resta che mettere il coniglietto nel piatto!
Tovagliolo coniglio, 8.9 out of 10 based on 9 ratings
GD Star Rating
loading...
Autore :

Tags: ,

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


sette − = 5

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>