Strega lumino

Un lavoretto per modellare un lumino a forma di piccola strega seduta. Un lumino per decorare la casa durante il periodo di Halloween o da accendere per dare il benvenuto alla Befana.

A prima vista, questo lumino sembra complicato da fare per i bambini ma è realizzato con forme molto semplici (palline, salsicciotti o palline schiacciate) che i bambini potranno modellare con facilità.

 

 

A COSA SERVE

  • Imparare a fare un oggetto che decorerà la casa
  • Sviluppare la manualità
  • Sviluppare la creatività

COSA SERVE

  • Pasta da modellare che asciughi all’aria (tipo das o argilla) o pasta di sale (vedi la nostra ricetta)
  • Stuzzicadenti o bastoncini di legno da cocktail o spiedini di legno
  • Candela scalvivande
  • 1 pennello
  • Tempere
COME FARE IL LUMINO STREGA

I bambini più grandi possono tranquillamente utilizzare della pittura (o tempere) ma, se fate questo lumino con bimbi piccoli che sono sempre tentati da un “assaggio”, usate sempre prodotti non tossici.

QUALCHE CONSIGLIO…

  • Pensate a bagnarvi le dita ogni volta che la pasta da modellare si secca leggermente.
  • Se volete fare dei cappelli, utilizzate uno spremi aglio ed incollateli sulla testa prima della falda del cappello.
  • Modellare una pallina di pasta da modellare.

 

 


 



  • Modellare una seconda pallina di pasta da modellare e schiacciarla. Sarà la falda del cappello.

 


 


  • Con un pò d’acqua, incollare la pallina schiacciata sulla pallina tonda.

 

 


 


  • Modellare un salsicciotto e creare una punta su una delle estremità.

 

 



  • Incollarlo sulla falda del cappello.

 

 


  • Appoggiare i pezzi modellati su un pezzo di carta da forno.
  • Prendere un pezzo di pasta più grosso e lavorarlo, impastandolo con le mani per ammorbidirlo. Formare una specie di grosso cubo.

 

 


  • Schiacciare il cubo, in modo da formare il corpo della strega. Il corpo deve avere uno spessore di almeno 1 cm.
  • Piegare il corpo in due, come se la strega fosse seduta. La parte inferiore servirà ad appoggiare la candela scaldavivande.

 

 


 


  • Infilare 2 stuzzicadenti nella parte superiore del corpo della strega.

 

 


 

 


  • Infilare la testa negli stuzzicadenti.

 

 


 

 


  • Modellare 2 salsicciotti uguali per fare le braccia. Piegarli leggermente.

 

 


 


  • Infilare uno stuzzicadenti o un bastoncino di legno da cocktail attraverso il corpo della strega, a livello delle spalle.

 

 


 


  • Infilare le braccia da entrambe le parti, fissandole.

 



  • Appoggiare la candela scaldavivande tra le braccia della strega per segnarne la sagoma.

 

 

 

 

  • Modellare 2 palline per fare i piedi ed incollarli (con un pò d’acqua) sulle estremità delle braccia in modo che aiutino a sorreggere la candela.
  • Assicurarsi che il corpo della strega sia ben dritto e che la testa non si trovi sopra alla candela.
  • Togliere la candela e lasciare asciugare.

 

 


  • Se è stata utilizzata della pasta di sale, fare cuocere il lumino in forno a 110°C per circa 1 ora 1/2 o 2 ore.
  • Dipingere il lumino.

Strega lumino, 6.4 out of 10 based on 17 ratings

GD Star Rating
loading...
Autore :

Tags:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


cinque + 5 =

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>