Specie di tartaruga d’acqua dolce più comuni

Three TurtlesLe specie più comuni e diffuse di tartarughe d’acqua dolce da allevare sia in un acquaterrario in casa sia in esterno sono quelle appartenenti alla famiglia delle Trachemys. Le più conosciute sono le Trachemys Scripta Scripta o “Tartarughe dalle orecchie gialle”, originarie degli Stati Uniti e del Canada. La tartaruga Scripta Scripta è riconoscibile grazie alla presenza di strisce gialle ai lati della testa. La sua parente Trachemis Scripta o “Tartaruga dalle orecchie rosse” (con strisce rosse ai lati della testa) è una specie protetta di cui è ormai vietata l’importazione e quindi la vendita.

La Scripta Scripta ha un carapace ovale, di colore verde, che si scurisce man mano che invecchia. Il piastrone è giallo con macchie nere. Da adulta può raggiungere le dimensioni di 20 cm per i maschi e di 30 cm per le femmine. Questa tartaruga è un’abilissima nuotatrice, molto vorace, che mangia qualsiasi cosa trovi nell’acqua che sia più piccola di lei.

Un’altra specie piuttosto diffusa è la “Tartaruga carta geografica” o più esattamente la Graptemys pseudogeographica, caratterizzata da un carapace colore marrone-giallo e con una carenatura scura centrale. Il suo nome è dovuto ai disegni particolari visibili sul suo piastrone. Più piccole delle Scripta Scripta, possono arrivare a misurare 13 cm per i maschi e 25 cm per le femmine. La tartaruga carta geografica si adatta bene ai nostri climi. Anche se è un’ottima nuotatrice, ama passare molte ore del giorno al caldo. E’ inoltre un animale schivo e timido che necessita di un ambiente tranquillo.

GD Star Rating
loading...
Autore :

Tags:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


− 5 = tre

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>