Schavuot: la festa delle settimane

La festività di Shavuot cade il 6 e 7 di Sivan, secondo il calendario ebraico, sette settimane dopo Pesach. Tra le più importanti festività ebraiche è anche nota come la Festa delle settimane. Shavuot è una delle tre feste bibliche di pellegrinaggio, ovvero una festa durante la quale bisognava recarsi al Santuario di Gerusalemme, nei tempi in cui esisteva.

In ebraico schavuot significa “settimane” da cui il nome di questa festività che cade sette settimane dopo Pessah.

Shavuot è la festività durante la quale si celebra il giorno in cui Mosé salì sul monte Sinai e ricevette in dono da Dio la Torà da consegnare al popolo d’Israele. Le leggi contenute nella Torà sono ancora oggi la base e il cemento del popolo ebraico e ne fanno il dono più grande fatto da Dio agli ebrei. Shavuot rappresenta il raggiungimento della libertà spirituale ovvero la libertà di scegliere queste leggi morali.

Per celebrare Shavuot gli ebrei si recano in Sinagoga che è addobbata, per quest’occasione, con fiori, erbe e rami a ricordo della verdeggiante montagna scelta da Dio per dare la Torà al popolo ebraico.
In Italia, molte bambine celebrano il loro bat Mizwa durante Shavuot.

Vedi anche>>>
Le feste ebraiche
Il calendario ebraico

Schavuot: la festa delle settimane, 7.7 out of 10 based on 3 ratings
GD Star Rating
loading...
Autore :

Tags: , , ,

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


+ due = 3

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>