Sasso dipinto gatto

Un sasso raccolto, scelto e trasformato in un bel oggetto decorativo. Un lavoretto molto creativo e facile da fare che permette ai bambini di sviluppare la fantasia, realizzando un gatto o qualsiasi altro animale, a secondo dell’ispirazione e della forma del sasso.

Oggetto decorativo o ferma carte, questa pietra dipinta è un’idea di lavoretto da fare come passatempo durante le vacanze o un’idea di regalo “fai da te” assolutamente unico e originale!

 

 

A COSA SERVE

  • Realizzare un oggetto decorativo con poco
  • Imparare ad utilizzare e trasformare elementi naturali
  • Giocare con i sassi
  • Esercitare la manualità

COSA SERVE

  • 1 sasso
  • Pittura, colori acrilici
  • Pennarello a punta grossa, tipo marker (facoltativo)
  • Vernice (spray lucida)
COME REALIZZARE IL SASSO DIPINTO GATTO
  • Cercate di aiutare il bambino, tenendo conto delle sue possibilità e della sua età.
  • Raccogliere un sasso dalla forma adatta. Lavarlo sotto l’acqua in modo da eliminarne tutte le impurità e lasciarlo asciugare.

 

 

 

  • Dipingere tutto il sasso di bianco e lasciarlo asciugare.

 

 

 

  • Il gatto è visto di profilo. Con una matita, disegnare: l’orecchio, l’occhio, metà del naso, i baffi, le strisce e la coda. Ripassare tutti i profili disegnati con il pennarello o con della pittura nera.

 

 


  • Completare il gatto, dipingendo tutti gli elementi con i colori scelti. Lasciare asciugare.
  • Per un tocco in più (facoltativo), potete lucidare il sasso con una mano di vernice trasparente.

Volete vedere altre idee di sassi dipinti? Cliccate sulle immagini:

Sasso dipinto gatto, 7.0 out of 10 based on 13 ratings
GD Star Rating
loading...
Autore :

Tags:

Un commento a Sasso dipinto gatto

  1. Stella scrive:

    Semplice e carino credo che lo farò

    GD Star Rating
    loading...

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


+ tre = 7

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>