Odor di rose

Poesia di Pasqua di CastoldiUna poesia sulla Pasqua che ci fa sentire quel profumo così particolare, quel profumo così primaverile, quel profumo di rose che annuncia la festa di Pasqua. Una poesia scritta da A. Castoldi.

E’ Pasqua. Quanta festa
c’è nell’aria, nei campi, fra la gente!
Il bel tempo si desta
e il mondo lo saluta allegramente.
I bambini, ridendo,
saltellano nei prati e sui ciglioni,
van viole cogliendo,
e cantan della scuola le canzoni.
Cristo è risorto e gioia
si legge in tutti i volti e delle cose.
Com’è lungi la noia…
Si sente, fra le siepi, odor di rose.

Odor di rose, 10.0 out of 10 based on 1 rating
GD Star Rating
loading...
Autore :

POESIA DA STAMPARE

Clicca sull’immagine per stampare la poesia:

Poesia di Pasqua di Castoldi

Odor di rose, 10.0 out of 10 based on 1 rating

Tags:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


+ tre = 9

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>