Mamma mia, vado a scuola

mamma miaUna bella poesia sulla scuola, scritta da Germana Bruno, e adatta ai bambini della scuola primaria. Una poesia da stampare gratuitamente.

Ciao mammina vado a scuola, 
scusa se ti lascio sola,
 è già tardi e devo andare,
 non ti devi preoccupare! 
Sono grande ormai, lo vedi? 
Tante cose devo fare, 
leggo, scrivo, studio un poco,
 poi ti vengo a riabbracciare, 
sarà bello come un gioco, 
mille cose ho da imparare. 
Ecco, senti la campanella? 
dammi un bacio mamma bella, 
entro e tu puoi andare via,
 poche ore, che vuoi che sia, 
all’uscita, poi, ti prometto, 
ti racconto cosa ho fatto. 
Dai mammina abbi pazienza, 
sarà breve la mia assenza, 
come niente, il tempo vola,
 adesso voglio andare a scuola!

Mamma mia, vado a scuola, 10.0 out of 10 based on 1 rating
GD Star Rating
loading...
Autore : , 16/06/2017

POESIA DA STAMPARE

Clicca sulla poesia per stamparla:

Poesia sulla scuola per bambini

Mamma mia, vado a scuola, 10.0 out of 10 based on 1 rating

Tags:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


+ cinque = 12

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>