Le origini della festa del papà

La festa del papà è stata istituita nel 1910, negli Stati Uniti, per volontà del Presidente Calvin Coolidge. Dobbiamo l’idea di instaurare un giorno in cui si festeggino tutti i padri alla signora Sonora Louise Smart Dodd che, avendo perso la mamma, era stata allevata con i suoi cinque fratelli dal padre William Smart. Sonora Smart Dodd decise quindi di adoperarsi affinché fosse istituito un giorno in cui si rendesse omaggio a tutti i padri americani e depositò, a tale scopo, una richiesta ufficiale nel 1909. La prima celebrazione della festa del papà si svolse il 19 giugno 1910, nello stato di Washington e in qualche altro stato americano. Nel 1924, il presidente Calvin Coolidge propose di trasformare questa celebrazione in una festa nazionale ma bisognerà aspettare fino al 1966, anno in cui il Presidente Lyndon Johnson ufficializzò la terza domenica di giugno come giorno di festa del papà a livello nazionale. Si scelse il mese di giugno perché il compleanno del padre della signora Sonora Smart Dodd cadeva proprio in quel mese.

La data della festa del papà varia da Paese a Paese. Nei Paesi che seguono la tradizione statunitense, la festa si celebra la terza domenica di giugno mentre in molti Paesi di tradizione cattolica, come l’Italia, la festa coincide con il giorno di San Giuseppe, il 19 marzo. In alcuni Paesi, come per esempio la Russia, questa ricorrenza è associata ai padri nel loro ruolo nazionale, come difensori della patria.

Vedi anche>>>
Tutti i lavoretti da realizzare e da regalare al papà 

Le origini della festa del papà, 10.0 out of 10 based on 1 rating
GD Star Rating
loading...
Autore :

Tags: , ,

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


7 + sei =

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>