Le eclissi

La Terra e la Luna, muovendosi nello spazio, talvolta si coprono a vicenda, impedendo ai raggi solari di raggiungere l’altro corpo celeste. Questo fenomeno, non molto frequente, è chiamato eclissi. Le eclissi sono di due tipi: l’eclissi solare e l’eclissi lunare.

Per capire>>>
Riprodurre un’eclissi 

 

 

L’ECLISSI SOLARE
Nonostante il Sole sia 400 volte più grande della Luna ci sembra della stessa dimensione. In realtà, il Sole si trova 400 volte più distante da noi rispetto alla Luna ed è per questa ragione che quando osserviamo il cielo, questi due astri ci sembrano della stessa grandezza.

La Luna orbita (gira) intorno alla Terra seguendo un piano inclinato con la conseguenza che, di solito, non si trova nell’asse del Sole, lasciando così che tutti i raggi solari riescano ad arrivare fino alla Terra. Può succedere, però, che la Luna si frapponga tra il Sole e la Terra, impedendo ai raggi del Sole di raggiungere parte del nostro pianeta. Questo fenomeno si chiama eclissi di sole. Il Sole non scompare ma la sua luce, in quel momento, non è visibile dalla Terra.

Le eclissi solari non durano, in genere, più di due o tre minuti e si verificano solo ogni tre o quattro anni.

Quando la luce del Sole è solo parzialmente bloccata, si dice che l’eclissi è parziale. Se invece il Sole è oscurato completamente e si vede solo la cosiddetta corona, si tratta di un’eclissi totale.

OSSERVARE UN’ECLISSI DI SOLE
Il modo più sicuro per osservare un’eclissi di Sole è quello di proiettarne l’immagine.
NON OSSERVARE MAI DIRETTAMENTE L’ECLISSI, il Sole potrebbe accecarti.

Eclissi di sole

Eclissi di sole

L’ECLISSI LUNARE
Quando la Terra si frappone fra il Sole e la Luna e la Luna si sposta fino a entrare nel cono d’ombra della Terra, si verifica il fenomeno chiamato eclissi di Luna. Vista dalla Terra, la Luna perde la sua luminosità e può acquistare, a volte, una colorazione rossastra.

Le eclissi lunari sono più frequenti delle eclissi solari e si verificano circa una volta all’anno. L’eclissi lunare può essere osservata ad occhio nudo ma è sempre meglio usare un binocolo.

Quando la Luna si trova esattamente al centro del cono d’ombra della Terra, perfettamente allineata con il Sole, l’eclissi è totale. Quando, invece, solo una parte della Luna si trova nella zona d’ombra della Terra, si dice che l’eclissi è parziale.

Vedi anche>>>
La Luna
Il sistema solare

Per capire>>>
Attività sull’astronomia e i pianeti

Le eclissi, 8.0 out of 10 based on 2 ratings
GD Star Rating
loading...
Autore :

Tags: , , ,

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


− 3 = cinque

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>