La febbre nel bambino di più di 1 anno

Vostro figlio ha la febbre e non sapete cosa fare? Innanzitutto, bisogna misurare la temperatura del bambino. Se la temperatura è superiore a 38,5 °C significa che il bambino ha la febbre.

Vedi anche>>>
Come misurare la febbre a un bambino

Per aiutarvi ad intervenire in modo appropriato, abbiamo preso in considerazione più possibilità:

LA TEMPERATURA DEL BAMBINO E’ INFERIORE A 38,5 °C
Osservate il comportamento del vostro bambino. Se:

1. Il bambino si comporta come sempre, è sorridente, gioca e non mostra segni di malessere.

I primi gesti da compiere:

  • Spogliarlo leggermente.
  • Rinfrescare la stanza (circa 19°C).
  • Dargli da bere.

Cosa fare:

  • Controllare e osservare il bambino.
  • Se la febbre non accenna a diminuire, contattare il pediatra.

Cosa non fare:

  • Non coprirlo ulteriormente.

2. Il bambino ha un aspetto e un comportamento diversi dal solito e presenta UNO di questi sintomi:

  • Vomita e ha diarrea
  • Ha un comportamento e delle reazioni diverse dal solito
  • Si lamenta di continuo di un dolore
  • Ha una febbre che sale e scende da più di 3 giorni
  • Ha piccoli brufoli o macchie rossastre che compaiono rapidamente
  • Si lamenta molto

Cosa fare:

  • Controllare il bambino
  • Contattare il pediatra.

Cosa non fare:

  • Non coprire ulteriormente il bambino, potrebbe fargli aumentare la febbre.
  • Non aspettare.

TEMPERATURA OLTRE 38,5 °C
Osservate il comportamento del vostro bambino. Se:

1. Il bambino non mostra segni di un eccessivo malessere, gioca, sorride e mangia come al solito
Un bambino di più di un anno con la febbre, che mantiene un comportamento ed un aspetto non diversi dal solito,  deve rimanere in casa, sotto controllo.

I primi gesti da compiere:

  • Scoprirlo, spogliandolo leggermente.
  • Somministrargli un farmaco contro la febbre (paracetamolo o ibuprofene).
  • Dargli da bere.
  • Rinfrescare la stanza (19°C).

Cosa fare:

  • Controllare il bambino.
  • Se la febbre non diminuisce, contattare il pediatra.

Cosa non fare:

  • Non coprire ulteriormente il bambino, potrebbe fargli aumentare la febbre.

2. Il bambino ha un aspetto e/o un comportamento diversi dal solito o presenta UNO dei seguenti sintomi:

  • Si lamenta di un dolore preciso.
  • Si comporta in modo inusuale e non reagisce come al solito.
  • Si lamenta molto.
  • Vomita, ha diarrea.,
  • La febbre è oltre 39°C.

Cosa fare:

  • Contattare il pediatra o portare il bambino in ospedale.

Cosa non fare:

  • Non aspettare
  • Non coprire ulteriormente il bambino.
  • Non agitarsi. Rassicurare il bambino con la voce e con i gesti.

3. Il bambino ha un aspetto e/o un comportamento diversi dal solito o presenta UNO dei seguenti sintomi:

  • E’ pallido e grigiastro.
  • Si lamenta molto.
  • Non vi guarda e non ha più contatti.
  • Respira male.
  • Piange molto.
  • Vomita e ha diarrea.
  • Dorme di continuo e non reagisce.
  • Compaiono piccoli brufoli rossastri rapidamente.

Cosa fare:
Portare il bambino al pronto soccorso o chiamare il 118.

La febbre nel bambino di più di 1 anno, 10.0 out of 10 based on 1 rating
GD Star Rating
loading...
Autore :

Tags: ,

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


otto + = 10

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>