La divisione dell’uovo, la morula

La divisione dell’uovo avviene tra 30 e 50 ore dopo la fecondazione. Dopo essere stato fecondato, l’uovo compie il viaggio inverso a quello intrapreso dallo spermatozoo: scende verso l’utero. E’ durante questo spostamento che l’uovo inizia la sua divisione cellulare.

10 ore dopo la fecondazione, l’uovo inizia la sua divisione cellulare dividendosi in 2, in 4, in 8, in 16.

Nel corso di questa divisione, l’uovo assomiglia un po’ alle bolle di sapone che si scompongono in più bolle che restano attaccate le une alle altre.

Prima del suo arrivo nell’utero, l’uovo si è già diviso diverse volte. In meno di 50 ore, si è diviso in 16 cellule.

FORMAZIONE DELLA MORULA
Ormai formato da 16 cellule, l’uovo si chiama morula ed intraprende un viaggio di 3 giorni verso la cavità uterina. Durante questo viaggio la morula continua a dividersi in cellule (vedi l’articolo Viaggio dell’uovo verso l’utero) e passa da 16 a 64 cellule. La morula si divide ma non aumenta di misura, dividendosi in cellule sempre più piccole.
In qualche giorno, l’uovo passa da 1 cellula a diverse migliaia per potere trasformarsi in blastocisti. E’ tra lo stato di morula e blastocisti che il sistema nervoso inizia a formarsi.

 

 >>> La blastocisti

La divisione dell'uovo, la morula, 10.0 out of 10 based on 1 rating
GD Star Rating
loading...
Autore :

Tags: , , ,

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


+ 3 = quattro

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>