La dermatite seborroica o crosta lattea

Dermatite seborroicaLa dermatite seborroica, chiamata anche “crosta lattea” è un disturbo non pericoloso, non contagioso e molto frequente nel neonato. Si manifesta nel primo anno di vita del bambino. La dermatite seborroica è dovuta a una produzione eccessiva di sebo (secrezioni grasse) da parte delle ghiandole sebacee che si trovano alla radice dei capelli. Si accompagna di frequente da un arrossamento cutaneo a livello delle sopracciglia, sotto le ascelle, sul sederino e dietro alle orecchie.

I SINTOMI
Il bambino manifesta:

  • desquamazione a lamelle sottili con comparsa di croste e squame di colore grigio-giallastro dall’aspetto ontuoso;
  • prurito al cuoio capelluto.

QUANTO DURA
La dermatite seborroica dura qualche settimana, a volte di più.

QUANDO CHIAMARE IL PEDIATRA
Se il bambino manifesta:

  • una dermatite seborroica da diverse settimane;
  • un forte prurito;
  • lesioni su altre parti del corpo (pieghe del collo, ascelle, viso o sul sederino).

COME SI CURA
In genere, la dermatite seborroica non richiede un trattamento farmacologico e tende a risolversi spontaneamente. Se però il bambino sembra esserne infastidito è meglio chiedere consiglio al pediatra.

COSA POSSIAMO FARE

  • Lavate il cuoio capelluto del bambino con uno shampoo delicato (per bimbi piccoli). Lasciate che lo shampoo agisca per 10 minuti e sciacquate. Usate una spazzola morbida (quelle per neonati) per rimuovere le crosticine.
  • Per rimuovere le crosticine più ostinate, imbevete un batuffolo di cotone di olio d’oliva, olio di mandorle dolci o emolliente specifico e passatelo sulla testa del bambino. Lasciate in posa per circa un’ora e passate una spazzola morbida. Lavate infine la testa del bambino in modo da eliminare ogni traccia d’unto.

COME PREVENIRE LA CROSTA LATTEA
La dermatite seborroica non si può prevenire.

Importante: le informazioni pubblicate in questo articolo, non sostituiscono in nessun modo il parere e la prescrizione del medico.

GD Star Rating
loading...
Autore :

Tags:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


× tre = 18

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>