Il sole: la nostra stella

Come tutte le stelle, il Sole è una grandissima palla di gas comparsa circa cinque miliardi di anni fa e che racchiude minuscole particelle d’idrogeno in fusione.

Questa fusione (fusione nucleare) genera enormi quantità di luce e di calore senza le quali non ci potrebbe essere vita sulla Terra.  Se non ci fosse il Sole, infatti, la temperatura sul nostro pianeta sarebbe di -270°!

La temperatura all’interno di questa gigantesca palla di fuoco raggiunge, più o meno, quattordici milioni di gradi.

Il Sole ha un diametro di 1,4 milioni di km, eppure, rispetto ad altre stelle dell’Universo, non è poi così tanto grande.

Dalla superficie del Sole s’innalzano enormi getti di gas, chiamati protuberanze, che possono raggiungere una velocità di 600 km al secondo. Il Sole produce anche grandi onde di energia che provocano violente esplosioni.

Sulla superficie del Sole, si possono osservare zone più scure, chiamate macchie solari. Si tratta di zone meno calde della superficie solare.

IL VENTO SOLARE
Anche se non ce ne accorgiamo, il nostro pianeta Terra è colpito di continuo dal vento solare. Si tratta di particelle invisibili emesse dal Sole che sono deviate dal campo magnetico terrestre che ne assorbe però l’energia.

Il Sole non deve mai essere osservato a occhio nudo, con un binocolo o un telescopio. I raggi solari sono talmente potenti che rischiano di danneggiare la vista. Anche vetri scuri o filtri solari non sono sufficienti.

Vedi anche>>>
Il sistema solare

Il sole: la nostra stella, 5.7 out of 10 based on 3 ratings
GD Star Rating
loading...
Autore :

Tags: , , ,

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


otto × = 72

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>