Il primo mese di vita del neonato

ALLA NASCITA
Appena nato, il bambino passa la maggior parte della giornata a dormire, in media 20 ore al giorno. Ad un mese il neonato vede, male, ma vede. Percepisce cose e persone in movimento,  luci e contrasti ad una distanza di circa 20-25 cm. Ma la cosa che preferisce guardare è il viso della mamma quando è ora della poppata!

IL NEONATO REAGISCE AI RUMORI
Il bambino di un mese è estremamente sensibile a rumori e suoni, che ascolta con attenzione. Le ricerche in questo campo hanno dimostrato che il neonato riconosce i suoni che lo hanno cullato nel ventre materno. Divertitevi con il vostro bimbo facendogli scoprire nuovi suoni, insegnategli a tranquillizzarsi parlandogli dolcemente o cantandogli delle canzoni.

IL NEONATO EMETTE DEI SUONI
Il bambino emette suoni gutturali, succede anche che russi, mentre dorme!

I PIANTI DEL BAMBINO
Per i neo genitori, identificare e capire i diversi pianti del bambino è una delle cose più difficili. Ogni nuovo genitore sa che il proprio bimbo piange perché ha bisogno di qualche cosa o che qualche cosa non va, ma, purtroppo, non esiste una “decodificazione standard” del pianto del neonato. Durante questo primo mese, i genitori imparano a capire i diversi pianti del loro bambino.
Pediatri e specialisti pubblicano regolarmente  “manuali d’istruzioni” per interpretare i pianti del neonato ma, in realtà, solo la pratica e l’attenzione vi permetteranno di capire quello che il vostro bimbo cerca di dirvi. Non dimenticate che non tutti i neonati hanno lo stesso “codice di comunicazione”.
Fino a 6 mesi un bimbo non piange mai senza una ragione ed è quindi assolutamente necessario rispondere alle sue richieste. Questo lo aiuterà ad acquisire fiducia verso il mondo che lo circonda per arrivare, un giorno, ad avere fiducia in se stesso.

Vedi anche>>>
Tutto il dossier sul primo mese
Il secondo mese

Il linguaggio nel primo mese di vita
L’utilizzo della mano alla nascita
Tutto il dossier cura e salute del neonato

Il primo mese di vita del neonato, 6.9 out of 10 based on 12 ratings
GD Star Rating
loading...
Autore :

Tags: , ,

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


otto + = 12

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>