Il pesce rosso

Pesci rossiIl pesce rosso è originario della Cina e in natura, vive in acque ferme e con poca corrente. Lo si può trovare in Asia, in Europa e in America settentrionale. Il pesce rosso, chiamato anche carassio rosso o ciprino dorato appartiene alla grande famiglia dei Cyprinidae che comprende circa 2500 specie diverse, tra le quali quella della carpa.

I pesci rossi vivono a lungo, da 10 a 12 anni di media anche se non è raro che arrivino a 15 o 20 anni. Il record mondiale di longevità appartiene ad un pesce rosso inglese vissuto per ben 43 anni! Il pesciolino rosso tenuto in una boccia, vissuto solo 2 o 3 anni, ha dunque avuto una vita troppo breve…

Le dimensioni del pesce rosso variano a seconda dell’habitat. Sono generalmente comprese tra 12 e 25 centimetri di lunghezza per i pesci rossi che vivono in un acquario mentre in natura, alcune specie possono raggiungere 30 o 40 centimetri di lunghezza. Come tutti i pesci, il pesce rosso cresce durante tutta la sua vita.

Le varietà di pesce rosso
L’allevamento e la selezione di molteplici varietà di pesci rossi sono estremamente diffusi e praticati nei paesi asiatici, in maniera particolare in Cina. Alcune varietà sono specifiche di paesi o città: il Ranchu e il Ruykin, per esempio, provengono dal Giappone, il Shubunkin da ll’Inghilterra… mentre la Cina ha dato vita a più di 300 diverse varietà di pesci rossi! Le mutazioni non sono mai dovute a manipolazioni genetiche ma ad anni ed anni di selezione e adattamento dei pesci a diversi habitat e acquari.

Gli incroci selettivi hanno prodotto esemplari con diverse variazioni di colore, alcuni dei quali si allontanano notevolmente dal colore dorato del pesce originale. Esistono inoltre forme del corpo diverse, così come differenti forme e dimensioni degli occhi e delle pinne.

GD Star Rating
loading...
Autore :

Tags:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


− tre = 6

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>