Il pattinaggio su ghiaccio

Il pattinaggio su ghiaccio è uno sport tipicamente invernale, praticato dagli uomini da più di 22.000 anni! Per muoversi con disinvoltura sui terreni ghiacciati o sulle superfici di laghi completamente congelati dalle rigidissime temperature, furono inventati degli utensili di osso di bue o di renna, e talvolta anche di legno, che venivano legati ai calzari: i primi pattini. L’osso fu poi sostituito da lame di ferro e poi d’acciaio.

Successivamente, il pattinaggio su ghiaccio si diffuse anche in Inghilterra, grazie a James, figlio del re Carlo I, che, al suo rientro in patria, diffuse questo sport tra la nobiltà inglese.

Il pattinaggio su ghiaccio divenne uno sport noto soltanto nel XVIII secolo.

Il pattinaggio su ghiaccio è sport olimpico fin dalle Olimpiadi invernali del 1924 e si divide in tre discipline:

  • Il pattinaggio artistico in cui gli atleti (in coppia, in individuale o in squadra) eseguono sul ghiaccio degli esercizi composti da figure, passi, trottole e salti, su una base musicale.
  • Il pattinaggio di velocità in cui i concorrenti devono percorrere una determinata distanza sul ghiaccio nel minor tempo possibile
  • Lo Short track, gare in cui un certo numero di pattinatori (solitamente da 4 a 6) pattinano contemporaneamente su una breve pista al coperto.

Vedi anche>>>
Sport invernali
Le Olimpiadi invernali

Tutti  i disegni da colorare sul pattinaggio su ghiaccio

pattinaggio su ghiaccio

Il pattinaggio su ghiaccio, 10.0 out of 10 based on 1 rating
GD Star Rating
loading...
Autore :

Tags: , , , ,

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


sette × = 63

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>