Il calendario gregoriano

Il calendario gregoriano è stato introdotto nel 1582 ed è il calendario ufficiale della maggior parte dei paesi del mondo. Si tratta di un calendario solare, basato sui cicli del sole e delle stagioni.

Il calendario gregoriano è una modificazione del calendario giuliano (utilizzato nelle religioni cristiane e ortodosse) il quale faceva durare l’anno ben 11 minuti e 14 secondi in più rispetto all’anno solare. Così, nel 1582, la differenza che si era accumulata era di 10 giorni e questa significava che la primavera non risultava più iniziare il 21 marzo ma l’11 marzo. Il papa Gregorio XIII decise quindi di modificare il calendario instaurando il sistema seguente: un anno bisestile ogni volta che la cifra dell’anno è divisibile per quattro. Con un’eccezione per quanto riguarda gli anni secolari a cifra tonda che diventano bisestili solo se la cifra delle centinaia è divisibile per quattro. In questo modo, gli anni 1700, 1800 e 1900 sono normali mentre l’anno 2000 è bisestile.

L’anno si divide in 12 mesi di durate diverse: 7 mesi di 31 giorni, 4 mesi di 30 giorni e un mese di 28 o 29 giorni (anno bisestile).

Esistono più modi per ricordarsi della durata dei mesi come, per esempio, questa filastrocca:

Trenta giorni ha novembre
con april, giugno e settembre
Di ventotto ce n’è uno
Tutti gli altri ne han trentuno.

Un altro sistema consiste nell’utilizzare le nocche delle mani e gli avvallamenti in mezzo ad esse. Le nocche indicano i mesi lunghi (31 giorni) e gli avvallamenti quelli corti. Si mettono le due mani, a pugno chiuso, una di fianco all’altra e si parte dalla nocca più esterna: “gennaio”. L’avvallamento successivo è “febbraio” e così via.

Il calendario gregoriano è stato adottato in tutta l’Europa occidentale e nell’insieme delle colonie dell’antica Europa. E’ anche il calendario più diffuso al mondo.

Qualche data:

  • La Gran Bretagna ha adottato il calendario gregoriano nel 1752.
  • Il Giappone ha abbandonato il calendario cinese per adottare quello gregoriano nel 1873.
  • La Cina ha adottato il calendario gregoriano come calendario ufficiale nel 1912.
  • La Russia l’ha adottato nel 1918.
  • La Grecia nel 1923.

Vedi anche>>>
I calendari
Calendari da realizzare con i bambini 

Il calendario gregoriano, 8.3 out of 10 based on 4 ratings
GD Star Rating
loading...
Autore :

Tags:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


8 × = otto

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>